Vecchio 25-05-2019, 14.31.54   #46
GraveDigger777
Utente
 
GraveDigger777 non in linea
Data di registrazione: Tue Aug 2015
Messaggi: 21
Predefinito

Scritta "Union" dentro aquila bicipite (credo già postato) e l'altro con lettere A-W-Z
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Mattoni Union.jpg (217.1 KB, 1 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 25-05-2019, 14.37.53   #47
GraveDigger777
Utente
 
GraveDigger777 non in linea
Data di registrazione: Tue Aug 2015
Messaggi: 21
Predefinito

Lettere U-B-C
Lettere G-G
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Mattoni lettere.jpg (203.9 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 25-05-2019, 19.13.17   #48
Gew44
Utente Senior
 
L'avatar di Gew44
 
Gew44 non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: E. Romagna - Bologna
Messaggi: 6,355
Predefinito

Prima del secondo assedio ottomano (1683) esisteva nei sobborghi di Vienna alcune opere murarie, come ricordano Laimgrube, Ziegelofengasse o Zieglergasse. Successivamente, la domanda è aumentata e nuove aree minerarie si sono aperte. Con un decreto imperiale del 1757 per rimuovere le fornaci di mattoni dalle periferie, l'industrializzazione iniziò sul Wienerberg (Vienna 10). La produzione, inizialmente di proprietà statale, venne ad Alois Miesbach (1791-1857). Nel 1855, l'industriale possedeva nove grandi fabbriche di mattoni con 4.700 dipendenti e 30 miniere di carbone con oltre 2.300 minatori. Suo nipote Heinrich Drasche (1811-1880) convertì l'operazione sul Wienerberg nel 1869 in una società per azioni. Nel 1873, gestiva otto fabbriche di mattoni e produceva 200 milioni di mattoni all'anno. Questi indossavano il suo monogramma (HD) come i mattoni dell'antenato il monogramma (AM) e l'aquila bicipite imperiale o lo stemma Hungherese in base alla fabbrica di produzione, deduco io.


Info tratte da :
https://austria-forum.org/af/Wissens...rreichs/Ziegel


Spero di esser stato in qualche modo utile.


@ Patacca : Davvero una bellissima collezione e grazie a tutti per avermi insegnato qualcosa di nuovo.


Grazie
__________________
Massimo

Chi ha paura muore ogni giorno...chi non ha paura muore una volta sola.
  Rispondi citando

Vecchio 25-05-2019, 19.22.11   #49
Gew44
Utente Senior
 
L'avatar di Gew44
 
Gew44 non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: E. Romagna - Bologna
Messaggi: 6,355
Predefinito

Una pubblicità dell'epoca di un altro fabbricante.
Magari trovate corrispondenza con qualche altra scritta o monogrammi.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Lederer_Nessenyi_1900.jpg (140.8 KB, 0 visite)
__________________
Massimo

Chi ha paura muore ogni giorno...chi non ha paura muore una volta sola.
  Rispondi citando

Vecchio 25-05-2019, 19.30.02   #50
Gew44
Utente Senior
 
L'avatar di Gew44
 
Gew44 non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: E. Romagna - Bologna
Messaggi: 6,355
Predefinito

La scritta A W Z potrebbe riferirsi a : Anton Wazlawek Ziegelei. (Fornace Anton Wazlawek).
__________________
Massimo

Chi ha paura muore ogni giorno...chi non ha paura muore una volta sola.
  Rispondi citando

Vecchio 28-05-2019, 20.35.39   #51
GraveDigger777
Utente
 
GraveDigger777 non in linea
Data di registrazione: Tue Aug 2015
Messaggi: 21
Predefinito

Grazie mille Gew44, informazioni davvero utili e, almeno per me, inedite.

Di conseguenza i mattoni con le lettere A-M sono riconducibili a produzioni precedenti al 1869?
  Rispondi citando

Vecchio 06-06-2019, 21.01.04   #52
Gew44
Utente Senior
 
L'avatar di Gew44
 
Gew44 non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: E. Romagna - Bologna
Messaggi: 6,355
Predefinito

Ciao Grave Digger777
Dalle date direi di si.


Ho recuperato anche un file, in tedesco, con in fondo le sigle conosciute dei fabbricanti di mattoni dell'epoca.
Siccome è un mattone in .PDF per chi volesse posso inviarlo per e-mail, contattandomi in privato.


Ciao
__________________
Massimo

Chi ha paura muore ogni giorno...chi non ha paura muore una volta sola.
  Rispondi citando

Vecchio 15-06-2019, 14.13.55   #53
Patacca
Utente BMF
 
L'avatar di Patacca
 
Patacca non in linea
Data di registrazione: Fri Jun 2007
Messaggi: 2,682
Predefinito

[QUOTE=Gew44;413329] La produzione, inizialmente di proprietà statale, venne ad Alois Miesbach (1791-1857). Nel 1855, l'industriale possedeva nove grandi fabbriche di mattoni con 4.700 dipendenti e 30 miniere di carbone con oltre 2.300 minatori.

Ottima notizia grazie.

La mia collezione di mattoni è totalmente statica: sono infatti tutti murati nei pavimenti, scale o muri della mia casa sul carso
Essendo una antica casa di campagna ho potuto sbizzarrirmi con idee creative alternative, usando materiali antichi originali
__________________
gato frito xe più de can!
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06.41.52.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it