Vecchio 14-10-2015, 11.00.52   #91
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,524
Predefinito

Stamani mi sono un po' riguardato tutte le foto postate nelle pagine di questa interessante discussione. Non colleziono luttini della RSI, il mio interesse è focalizzato più sugli "Sterbebilder" tedeschi del fronte italiano.
Devo dire però che questi realizzati in Italia sono tutti di qualità infinitamente superiore, sia per la carta usata, sia per le foto e per i testi.
I foglietti tedeschi sono quasi sempre stampati su carta di bassa qualità, simile a quella di giornale o poco più, le foto sono a bassa definizione, le notizie sono spesso errate o incomplete. Inoltre, Buona parte dello spazio è dedicato a immagini, preghiere o formule standard, che venivano usate in base alla scelta delle famiglie. Probabilmente presso le tipografie c'erano degli appositi cataloghi.

I luttini (mortini, santini? Comunque li vogliamo chiamare) italiani sono fatti, se capisco bene dalle immagini postate, con carta di buona qualità, talvolta anche in cartoncino. Le immagini del caduto spesso sono foto vere incollate, e se non lo sono sono stampate con buona definizione, magari sfumando i contorni. Queste finezze suigli Sterbebilder non si trovano quasi mai. Ci sono anche molte informazioni (anche se magari non sempre saranno corrette, ma si sà, in quei tempi non era facile ottenerle) ed i testi sono molto personalizzati.

Insomma, una volta tanto, Italia batte Germania in qualità!
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 14.10.00   #92
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

Quote:
Ironcrown Visualizza il messaggio
I luttini (mortini, santini? Comunque li vogliamo chiamare) italiani sono fatti, se capisco bene dalle immagini postate, con carta di buona qualità, talvolta anche in cartoncino. Le immagini del caduto spesso sono foto vere incollate, e se non lo sono sono stampate con buona definizione, magari sfumando i contorni. Queste finezze suigli Sterbebilder non si trovano quasi mai. Ci sono anche molte informazioni (anche se magari non sempre saranno corrette, ma si sà, in quei tempi non era facile ottenerle) ed i testi sono molto personalizzati.

Insomma, una volta tanto, Italia batte Germania in qualità!
verissimo confermo quanto hai detto sui luttini RSI.
forse ciò è da far risalire alle diversità culturali tra i due popoli: più rigidi e "standardizzati" (passatemi il termine) i tedeschi, più liberi noi.
In effetti basta anche guardare i luttini civili dal primo '900 in poi: quelli tedeschi hanno tutti più o meno le stesse caratteristiche mentre quelli italiani sono sviluppati in base alle ditte produttrici, all'estro dei fotografi, ai gusti personali delle famiglie, o anche alla possibilità/volontà di spendere per avere un prodotto più raffinato; si vengono quindi a creare una miriade di tipologie diverse.
E devo dire che collezionando luttini italiani di tutte le guerre ne ho viste di ogni...
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 15.36.13   #93
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

Giusto per confermare quanto detto in precedenza, posto qui due luttini stampati per lo stesso caduto.

si tratta del S. Ten. Pilota Enrico Brini, di Pietro, nato a Como il 15.08.1921 abbattuto sul cielo di Vicenza il 20 gennaio 1945.
Egli era appartenente al II Gruppo Caccia dell'ANR.

Sul suo abbattimento ho trovato questo:

Il 20 gennaio 1945 una formazione di 8 Messerschmitt BF 109 dell'ANR del II Gruppo Caccia si imbatte in una formazione i altrettanti Thunderbolts del 346° Fighting Group mentre sta mitragliando una colonna di trasporti nei pressi di Vicenza: lo scontro è brevissimo in quanto gli aerei repubblicani si sganciano subito, nascondendosi tra le nubi. Solo due di essi non riescono in tale operazione e vengono inseguiti dai Thunderbolts del Lt. Belcher e da quello de suo gregario: uno del BF 109 viene colpito ed abbattuto prorio dal Lt. Belcher. Era l'aereo del S.Ten. Brini.

prima immagine
Immagini allegate
Tipo di file: jpg F3U2kl.jpg (106.0 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 15.37.05   #94
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

secondo luttino
Immagini allegate
Tipo di file: jpg ka8HrV.jpg (103.3 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 15.38.05   #95
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

il retro uguale per entrambi
Immagini allegate
Tipo di file: jpg otRgdS.jpg (80.4 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 17.26.25   #96
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,524
Predefinito

Quelli dell'Aeronautica sono ancora più ricercati, non c'è che dire.
Mai visti di tedeschi con l'aereo incluso nella foto.
Nel secondo, che cosa significa la "A" maiuscola nel giubbotto di volo?
Se fosse azzurra sarebbe il distintivo per il personale di volo degli equipaggi "Atlantici" delle grandi trasvolate dei primi anni Trenta. Ma non può essere, perchè il pilota, classe 1921, era troppo giovane.
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 18.34.50   #97
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

Quote:
Ironcrown Visualizza il messaggio
Nel secondo, che cosa significa la "A" maiuscola nel giubbotto di volo?
.
purtroppo non lo so.
ho cercato sui libri di Viotti ma senza successo.
Accademia (Accademista)?

Pik As aiutaci tu!
  Rispondi citando

Vecchio 14-10-2015, 19.25.13   #98
bruno
Amministratore
 
bruno non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 6,000
Predefinito

Oltre ad Accademia potrebbe essere per il corso Aquila II (anche se aveva un suo logo che a memoria mi pare diverso), che iniziò durante il regno e finì durante la RSI. Vista la giovane età non può essere Atlantico
__________________
Il mio blog sul collezionismo politico:
http://italianpolitic.wordpress.com
  Rispondi citando

Vecchio 15-10-2015, 11.31.45   #99
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,524
Predefinito

Infatti!
E guardando meglio non sembra neppure che indossi un giubbotto di volo, ma un camisaccio. Probabilmente si tratta di una foto dei tempi della scuola di volo. Gli allievi in addestramento molto spesso indossavano tenute da fatica.
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 17.30.12   #100
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

ecco un altro acquisto fatto a Militalia

Mario, vent'anni, volontario di guerra, Allievo Ufficiale, è inquadrato nel 3° Rgt. Bersaglieri Volontari II (ex XX) Btg.
Costituito a Milano tra il 27 e il 30 settembre 1943, il Btg. fu composto quasi interamente da allievi ufficiali, in prevalenza milanesi o provenienti dal comasco e dal varesotto. L'età media era 19 anni.
La forza media di questo Btg. era di 36 ufficiali, 141 sottufficiali e 740 uomini di truppa.
Trasferito ad Alessandria, qui fu addestrato da istruttori tedeschi e qui ricevette le fiamme di combattimento e prestò giuramento.
Pochi giorni prima per la partenza per la Liguria, il reparto divenne autonomo e assunse il nuovo numero di II. Gli fu affidata la difesa del tratto di costa tra Varazze ed Albenga, alle dipendenze operative dall 34a Divisione di fanteria tedesca. Qui prese possesso delle postazioni di cemento armato approntate dagli uomini della Todt.
Tra marzo e settembre il reparto godette di un periodo di tranquillità, turbata solo dagli attacchi aerei. Tra il 20 e il 31 agosto 1944, a seguito dello sbarco alleato in Provenza, il Btg fu trasferito sulla frontiera francese dove ebbe modo di scontrarsi con le truppe americane e con le truppe regolari francesi.
Perdite numericamente più significative il reparto le subì conto i partigiani che attaccarono ripetutamente i presidi di Ceriana e di Bajardo, soprattutto nei mesi tra il settembre '44 e il gennaio '45. Il periodo successivo fu di una certa tranquillità: il 23 aprile '45 giunse l'ordine di ripiegamento da parte della divisione Germanica; il reparto fu sciolto a Quagliuzzo presso Ivrea dopo aver attraversato Liguria e Piemonte.

Il nostro Mario cade il giorno 27 settembre 1944 a Badalucco, sotto il fuoco partigiano.
Notizie su questo attacco ne ho trovate ben poche: dal libro "La Guerra Continua" di Bruno Guarino, sergente del nello stesso Btg, si evince solo che una colonna di bersaglieri in marcia fu attaccata dai partigiani a Badalucco.

Qualcuno può fornirmi qualche altra informazione in più?
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Lepore_1_firmata.jpg (95.7 KB, 3 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 17.31.19   #101
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

altra immagine di Mario
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Lepore_2_firmata.jpg (92.5 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 18.05.35   #102
bruno
Amministratore
 
bruno non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 6,000
Predefinito

Un amico ha scritto un libro su questo tema e sui caduti della Rsi di Sv, Im, Cn, magari ha qualche notizia.
__________________
Il mio blog sul collezionismo politico:
http://italianpolitic.wordpress.com
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 18.15.13   #103
bruno
Amministratore
 
bruno non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 6,000
Predefinito

Qui ha scritto un articoletto su ACTA, dove compare Lepore:
fondazionersi.org/mediawiki/images/6/6d/Acta87.pdf
__________________
Il mio blog sul collezionismo politico:
http://italianpolitic.wordpress.com
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 18.32.09   #104
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,524
Predefinito

Molto interessante!
Conosco pochissimo i fatti acacduti nel tardo 1944 sul confine occidentale.
Credo anche che questo sia un aspetto della seconda guerra mondiale abbastanza ignorato dalla storiografia.
Qualcuno può dirmi a grandi linee perchè gli Alleati dopo lo sbarco non avanzarono verso la Liguria, e dove si assestò la linea del fronte?
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 17-05-2016, 18.59.35   #105
Fotoelettrico
Utente Senior
 
L'avatar di Fotoelettrico
 
Fotoelettrico non in linea
Data di registrazione: Mon Jan 2013
Messaggi: 374
Predefinito

grazie mille Bruno!

posto qui due stralci da ACTA n. 87
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Schermata 05-2457526 alle 17.57.16.jpg (18.6 KB, 0 visite)
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01.07.52.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it