Paccottiglia di scavo
Vecchio 11-06-2007, 10.17.29   #1
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito Paccottiglia di scavo

Salve a tutti!
Una delle mie passioni del fine settimana è andare in giro con il cercametalli. Ritengo questo hobby uno sport completo (sono sollecitati tutti i muscoli del corpo), una bella occasione per passare qualche ora con gli amici all'aria aperta ed un metodo economico per incrementare la propria collezione.
In questi anni mi sono preso delle belle soddisfazioni, non tanto per il valore venale dei ritrovamenti, quanto per quello storico e per il fatto stesso di averli fatti di persona. Molti degli oggetti che vedete sono facilmente reperibili nei mercatini o su Internet per pochi euro, ma volete mettere il piacere di rinvenirli sul campo?
La mia zona di ricerca è quella dell'alto Mugello, zona d'operazioni della Quinta Armata Usa. A parte i crinali, un buon posto per trovare qualcosa sono le discariche degli accampamenti alleati; il proverbio in uso presso gli antiquari americani "quello che è spazzatura per te potrebbe essere un tesoro per qualcun altro" in questo caso calza a pennello
Ecco una prima visione d'insieme della paccottiglia più interessante. Ho lasciato da parte i doppioni e tante minuterie di minore interesse. Intendiamoci, ci ho messo anni per mettere insieme questo gruppo, non si tratta di roba saltata fuori tutta in un weekend!
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Generale.jpg (164.7 KB, 16 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 11-06-2007, 10.21.39   #2
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Questo è l'unico distintivo che ho trovato sul campo di battaglia. E' danneggiato da una scheggia. Chissà che fine avrà fatto il poveraccio che lo indossava!
Immagini allegate
Tipo di file: jpg InfantrymanBadge.jpg (25.0 KB, 1802 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 11-06-2007, 10.23.02   #3
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

La parte posteriore, marcata Sterling
Immagini allegate
Tipo di file: jpg InfantrymanBadge2.jpg (23.8 KB, 1795 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 11-06-2007, 10.25.16   #4
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Questo ciondolo non è prettamente militare, ma dalla fattura e dal luogo del ritrovamento deduco che si tratti di un souvenir del Nord Africa perso da un GI di passaggio...
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Arabesque.jpg (56.2 KB, 1804 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 11-06-2007, 10.32.19   #5
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Anelli. Il primo reca la scritta NAPLES ed una vista della città partenopea; lo trovai in una trincea. Gli altri provengono tutti da accampamenti o discariche di accampamenti. Il secondo aveva un'aquila riportata che è andata perduta, se ne intravede però il contorno sulla cromatura. Il terzo reca inciso ORAN (Nord Africa). Il quarto porta la scritta AFRIA, chi lo incise si dimenticò la C! Il quinto è in argento, ma purtroppo fu smarrito prima che potesse venirvi inciso alcunchè.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg anelli.jpg (39.9 KB, 1780 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 11-06-2007, 10.59.00   #6
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Favoloso DUI (distinguished unit insignia) del 366th infantry regiment, della 92nd Infantry Division. La divisione Buffalo, composta da afroamericani. In generale questa unità non fece una bella figura sul capo di battaglia, pare per lo più a causa del fatto che i quadri, bianchi, erano di pessima qualità (in gran parte personale scartato o soggetto a "trasferimento punitivo" da altre unità). Questo reggimento è stato considerato il migliore della divisione, e non a caso era l'unico ad essere interamente composto da neri, ufficiali compresi!
Il distintivo l'ho rinvenuto in un luogo dove il reggimento era impiegato con compiti di guardia, prima di essere trasferito in prima linea (se ricordo bene intorno al dicembre 1944).
Quando lo mostrai tutto felice a mia nonna, che a quei tempi abitava nella zona, spiegandole che cosa fosse, lei mi rispose di rimando: "Ma certo che l'hai trovato lì, c'erano accampati i neri! Tra l'altro ci fu anche uno di loro che mise incinta una ragazza del posto, e poi non lo si rivide più!"
Bel tipo mia nonna, queste cose me le dice solo dopo che il luogo l'ho ritrovato da me dopo tanta fatica, mai che mi indichi qualcosa prima

Sempre secondo il parere di mia nonna, e di altri anziani che all'epoca vivevano lungo la linea Gotica, i soldati più buoni erano i neri. Erano trattati male dagli altri, ma erano sempre gentili e generosi con la popolazione. Gli americani bianchi non erano cattivi, ma un po' zoticoni, grandi bevitori e disordinati. Gli inglesi erano i peggiori di tutti, grandi ubriaconi e piuttosto cattivi; forse pesava loro il fatto di non avere tutte le disponibilità dei cugini d'oltreoceano, e che fossero in guerra da tanti anni.
Dei tedeschi al contario di quanto si potrebbe pensare, mia nonna non dice malissimo, forse perchè nelle zone dove abitava non furono fatte le stragi che ci furono invece a Marzabotto o a S.Anna di Stazzema. I Tedeschi mia nonna li considerava "dei signori", ordinati, disciplinati e puliti; nonostante disponessero di un decimo di quanto possedessero gli Alleati, riuscivano comunque a farselo bastare. "Se non gli davi noia loro ti lasciavano in pace". Dei partigiani invece ha un ricordo non tanto buono: mia nonna era contadina, e quando passavano i partigiani, oltre al rischio di subire ritorsioni se venivano trovati lì con loro, si portavano sempre via qualcosa (in genere cibo).

Scusate la divagazione, ma mi sembrava interessante questo appunto storico ricavato dalle testimonianze dirette di una persona semplice, non inquinata da ideologie politiche, che la storia l'ha vissuta in prima persona
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 366th.jpg (42.0 KB, 1774 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 08-02-2010, 15.14.20   #7
alberto1361
Utente Attivo
 
L'avatar di alberto1361
 
alberto1361 non in linea
Data di registrazione: Tue Feb 2010
Ubicazione: Veneto
Messaggi: 124
Smile

è proprio un bel pezzo di argento 925 che fosse di qualche ufficiale?
Immagini allegate
Tipo di file: jpg InfantrymanBadge.jpg (25.0 KB, 222 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 08-02-2010, 17.27.54   #8
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Quote:
alberto1361 Visualizza il messaggio
è proprio un bel pezzo di argento 925 che fosse di qualche ufficiale?

E' un normalissimo distintivo di fanteria dell'esercito americano, marcato Sterling.
Semmai la cosa davvero affascinante di questo oggettino è il danno da scheggia o proiettile che gli ha devastato un lato, ma per il resto è assolutamente conforme agli standard
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 08-02-2010, 18.50.02   #9
alberto1361
Utente Attivo
 
L'avatar di alberto1361
 
alberto1361 non in linea
Data di registrazione: Tue Feb 2010
Ubicazione: Veneto
Messaggi: 124
Predefinito

Sebbene il costo di un oggetto d'argento (sterling= Ag 925) di quelle dimensioni non è chissà che cosa, trovavo inusuale l'utilizzo dell'argento per una produzione su larga scala. In genere si usano materiali più economici e per questo (produzione limitata) pensavo ad un oggetto distribuito in poche unità se non addirittura su richiesta. Non me ne intendo, sono solo supposizioni. Sarebbe bello sapere almeno chi è l'argentiere che lo ha prodotto ma non mi pare vi siano segni identificativi.
  Rispondi citando

Vecchio 05-04-2010, 22.32.20   #10
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Dopo più di due mesi di stop sono finalmente tornato a scavare
Ho ripreso a spulciare la discarica che avevo individuato tempo fa e che miracolosamente nessuno ha visitato nel frattempo
tre spedizioni consecutive: venerdì, sabato e domenica. Stamattina ho lasciato perdere a causa del tempo da lupi che mi avrebbe reso la vita un inferno!

Questo è quanto ho trovato venerdì, in un'ora e mezza. Non ho voluto esagerare perchè ero fuori allenamento

Una bottiglia di birra, una decina di boccette di penicillina, decine di tappini (quelli blu) per lo stesso medicinale, un portasaponette contorto dal calore, un paio di aghi, sigilli in alluminio, fiale ed altro materiale medico.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg S7303974.jpg (163.3 KB, 0 visite)
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 05-04-2010, 22.40.21   #11
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Sabato è andata decisamente meglio, anche perchè ho passato tre ore sul posto

Più o meno la stessa roba del giorno precedente, ma in quantità ben maggiore. E inoltre: due spazzolini da denti, resti di pettini e di rasoio, parte di un contenitore per tre granate da mortaio da 81 (mi pare), un boccione per plasma (quello con il tappo rosso) ed un boccione da mezzo litro per soluzione fisiologica. Queste ultime due bottiglie non sono facilissime da trovare, prima di trovare questa discarica le avevo rinvenute solo in pezzi!
Immagini allegate
Tipo di file: jpg S7303975.jpg (197.3 KB, 0 visite)
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 01-07-2009, 14.12.47   #12
mbkevin
Utente inattivo
 
mbkevin non in linea
Data di registrazione: Mon May 2009
Messaggi: 5
Predefinito

Ciao! Devo chiederti un piacere! Nella prima foto vedo i gradi da tenente americani. Ti faccio una domanda particolare... in che materiali sono? e che dimensioni hanno ciascun rettangolino? Te lo chiedo perchè ne ho ritrovato un pezzo in un campo di battaglia che sembra danneggiato, forse da un'esplosione.. il mio non è in materiale ferroso...
Ciao e grazie
  Rispondi citando

Vecchio 01-07-2009, 14.46.45   #13
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,291
Predefinito

Con piacere
Quelli che possiedo, da scavo e non, hanno dimensioni variabili tra i 25 e i 27 mm di altezza e 9,5-10 mm di larghezza.
Quanto al materiale, di solito sono fatti in ottone, anche se possono trovarsene pure e in ferro o acciaio.
Quelli da sottotenente sono dorati o di ottone lucidato, quelli da tenente sono placcati in argento, in Sterling, come si suol dire
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 05-07-2009, 11.34.00   #14
lo squadrista
Utente Senior
 
L'avatar di lo squadrista
 
lo squadrista non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: SIENA
Messaggi: 620
Predefinito

guardando il topic di inno sul berretto italiano del 3 Fanteria, ho riconosciuto un cosino travato qualche settimana fa
eccolo
*****i6.jpg
__________________
ciao
lo squadrista
-------------
Và nuova Italia, combatti!
Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!

-------------
Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria Pesante Campale e foto su Siena nel periodo 1919-1945

www.arsmilitaris.altervista.org
www.rabem.it
  Rispondi citando

Vecchio 05-07-2009, 11.36.21   #15
lo squadrista
Utente Senior
 
L'avatar di lo squadrista
 
lo squadrista non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: SIENA
Messaggi: 620
Predefinito

penso sia proprio una targhettina nomintiva che andava inserita nei berretti o in altri effetti personali. a riprova di ciò quando la tiari fuori dietro vi ancora presente parte di stoffa.

*****i7.jpg
__________________
ciao
lo squadrista
-------------
Và nuova Italia, combatti!
Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!

-------------
Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria Pesante Campale e foto su Siena nel periodo 1919-1945

www.arsmilitaris.altervista.org
www.rabem.it
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21.15.47.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it