Vai indietro   Blitzkriegmilitaria Forum > MILITARIA TEDESCA WW2 > Allgemeine/Waffen SS

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione

Vecchio 19-02-2018, 10.46.01   #46
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

qzszszs
Immagini allegate
Tipo di file: jpg kadgien2 con diffetto general.jpg (127.2 KB, 80 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 10.47.09   #47
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

zszszsx
Immagini allegate
Tipo di file: jpg P6030009.jpg (72.2 KB, 84 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 10.49.10   #48
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

zszszsw
Immagini allegate
Tipo di file: jpg P6030021.jpg (60.3 KB, 84 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 11.07.44   #49
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

come scritto sopra questi cappelli sono stati dichiarati originali sul Waf, la forma del cappello è come tutte le altre Erel la l'interno le scritte sono assolutamente originali viste e paragonate con il mio Erel Standard Gebirgs al millimetro senza assolutamente nessun problema come doratura e altro, poi credo sia impossibile smontare un alluda e poi ricucirla nei stessi buchi su di un cappello Erel, in un cappello normale esercito con una normale alluda e altrettanto cucitura si può smontare la banda e rimettere una nera, ma in un Allgemanie SS. dirò una stupidaggine è impossibile, se lo si fa di sana pianta nuovo, bisogna alla fine fare le cuciture e chi conosce le cuciture della Erel penso lo sappia sono impossibili da fare, i tedeschi a quanto pare avevano le V2 ed erano come tecnologia e sono i migliori al mondo, le forbici sono state inventate nei primi del novecento, in America il brevetto è stato rilasciato nel 1931 ma le forbici in Germania a quanto scrive il signor Stonemint penso il più esperto del forum Waf che io inoltre stimo, per lui tutte le fodere dei cappelli che sono state tagliate con le forbici seghettate sono falsi, appena trovo una macchina fotografica. posterò i dettagli del waffenfarbe che nelle foto postate è venuto male,saluti

UN GRANDE GRAZIE A MARCO,
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 18.15.15   #50
Prinz Eugen
Moderator
 
L'avatar di Prinz Eugen
 
Prinz Eugen non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 2,492
Predefinito

Sergio sai benissimo che, senza nulla togliere ai tanti esperti veri che frequentano il WAF, è sempre stato più facile definire un oggetto SS fasullo in quanto, in percentuale, ci si indovina più facilmente.
A questo aggiungiamoci che, essendo il collezionista di militaria un essere umano con le sue debolezze, molto spesso i giudizi dei più sono influenzati dal nome del soggetto proprietario del pezzo presentato.
Ora mi si dirà: ma la militaria tedesca ha dei canoni molto rigidi e l'uniformità a tali parametri è sinonimo di originalità. Giusto...ed allora bisognerebbe capire come mai tanti oggetti sono stati per anni considerati assolutamente conformi, e poi se ne è scoperta la non originalità...un esempio su tutti le decal SS champagne...
Ora non voglio fare il solito discorso banale, ma un qualsiasi giudizio, positivo o negativo, che non sia suffragato da fatti oggettivi, secondo me, ha una valenza pari a quello di un commento sulla formazione della nazionale fatto in un bar.
Insomma Sergio tu sai da dove arriva ed hai esperienza da vendere...per cui...i giudizi degli altri, se così poco articolati, sono solo un corollario.
__________________
"Quel che non perdono al mio tempo è di aver costruito l'alibi della propria viltà diffamando gli eroi."
Adriano Romualdi
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 20.05.21   #51
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

posto le foto del filetto sopra a confronto degli altri cappelli
Immagini allegate
Tipo di file: jpg IMG_6037.JPG (121.1 KB, 76 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 20.09.07   #52
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

per rendere la cosa chiara ho dovuto farla prima con il telefonino e poi con la macchina, non la riuscivo a scaricare dal telefonino
Immagini allegate
Tipo di file: jpg IMG_6038.JPG (178.3 KB, 76 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2018, 23.57.53   #53
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 641
Predefinito

Quote:
zerias Visualizza il messaggio
<> in un cappello normale esercito con una normale alluda e altrettanto cucitura si può smontare la banda e rimettere una nera<> ,
[1] Potrebbe non essere così semplice anche in questo caso e, comunque, [2] nella fascia di fibra interna rimarrebbero i buchi degli spilli posteriori del serto & coccarda (se metallico) che non coincidono con i buchi delle graffe posteriori di un teschio metallico SS.
MP
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 20-02-2018, 00.00.02   #54
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 641
Predefinito

Quote:
zerias Visualizza il messaggio
per rendere la cosa chiara ho dovuto farla prima con il telefonino e poi con la macchina, non la riuscivo a scaricare dal telefonino
Prodigi (?) della tecnica. Un'altro po' facevo prima io ai bei tempi con la reflex meccanica, lo stativo e le lenti addizionali. ...
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 21-02-2018, 14.13.42   #55
Pik As
Moderator
 
L'avatar di Pik As
 
Pik As non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 4,530
Predefinito

Ciao a tutti!

Ciao, Sergio è una vita che non ci vediamo! Ma mi fa piacere (ri)trovarti impegnato e combattivo come sempre!

Senza entrare in merito all'originalità o meno del berretto, mi sembra di aver capito che il seme del contendere - come puntuaizzato da Marco - non è tanto l'esistenza di quel tipo di forbici all'epoca dei fatti, quanto l'utilizzo delle stesse.

Stonemint (in particolare) dice che in 40 anni di collezionismo non ha mai visto un berretto originale su cui erano stete usate quel tipo di forbici; mentre ciò è accaduto sui falsi.

Ambasciator non porta...

Pik As
__________________
Le foto e gli oggetti postati appartengono alla collezione di Pik As (a meno che differentemente specificato)
-----------------------------
Photos and items posted own @ Pik As Collection (unless otherwise accredited)
  Rispondi citando

Vecchio 22-02-2018, 20.02.56   #56
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

Quote:
Pik As Visualizza il messaggio
Ciao a tutti!

Ciao, Sergio è una vita che non ci vediamo! Ma mi fa piacere (ri)trovarti impegnato e combattivo come sempre!

Senza entrare in merito all'originalità o meno del berretto, mi sembra di aver capito che il seme del contendere - come puntuaizzato da Marco - non è tanto l'esistenza di quel tipo di forbici all'epoca dei fatti, quanto l'utilizzo delle stesse.

Stonemint (in particolare) dice che in 40 anni di collezionismo non ha mai visto un berretto originale su cui erano stete usate quel tipo di forbici; mentre ciò è accaduto sui falsi.

Ambasciator non porta...

Pik As
Ciao Leo ma ti pare le prime forbici sono state inventate alla fine dell'ottocento, e poi un Statunitense le brevettò nel 1931 e ti pare che i tedeschi e anche prima gli austriaci non le abbiano adoperate? Avevano la V2 ma le forbici no?? Se vai dietro agli americani, che saranno anche bravissimi, sinceramente stimo Stonemint, ma credo che abbia lui tirato fuori la storia delle forbici seghettate, ora dovrebbe ricredersi, ma ....... alle prime donne è difficile far cambiare idea, saluti Sergio
  Rispondi citando

Vecchio 22-02-2018, 20.25.59   #57
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

Quote:
Prinz Eugen Visualizza il messaggio
Sergio sai benissimo che, senza nulla togliere ai tanti esperti veri che frequentano il WAF, è sempre stato più facile definire un oggetto SS fasullo in quanto, in percentuale, ci si indovina più facilmente.
A questo aggiungiamoci che, essendo il collezionista di militaria un essere umano con le sue debolezze, molto spesso i giudizi dei più sono influenzati dal nome del soggetto proprietario del pezzo presentato.
Ora mi si dirà: ma la militaria tedesca ha dei canoni molto rigidi e l'uniformità a tali parametri è sinonimo di originalità. Giusto...ed allora bisognerebbe capire come mai tanti oggetti sono stati per anni considerati assolutamente conformi, e poi se ne è scoperta la non originalità...un esempio su tutti le decal SS champagne...
Ora non voglio fare il solito discorso banale, ma un qualsiasi giudizio, positivo o negativo, che non sia suffragato da fatti oggettivi, secondo me, ha una valenza pari a quello di un commento sulla formazione della nazionale fatto in un bar.
Insomma Sergio tu sai da dove arriva ed hai esperienza da vendere...per cui...i giudizi degli altri, se così poco articolati, sono solo un corollario.
Ciao Prima mi fa piacere leggerti dopo tanto tempo, faccio collezione da parecchi anni, o diremo decenni data la mia ormai tarda età, ma non sono ancora ( lo penso io ) rincog... fino a quel punto, ha avuto la fortuna di comperare o di cambiare quando non esistevano in certi campi i falsi, mi reputo un normale collezionista a cui piaceva e piace ancora prendere quello che piace, ma qualcosa ancora riesco a capire, non avrò assolutamente la preparazione in certi campi, imparo sempre qualche cosa di nuovo, ma che uno che si mette in testa che le forbici seghettate in Europa non sono mai arrivate o le grosse ditte che facevano berretti, giacche, insomma materiale tessile, o gli stessi sarti privati ne fossero sprovvisti di queste forbici mi pare una grande idiozia, poi capisco che cannibalizzare un berretto sia possibile ma un Erel con tutte le cuciture sull'alluda mi pare impossibile, i falsi si li fanno ma sono perfettamente visibili, poi fare un generale Allgemeine se si vuole fare un Frankenstein come dicono loro è impossibile, con che berretto lo fai? Devi smontare tutto un originale della Erel per prenderci le fodere, poi ti devi procurare la stoffa nera il Waffenfarbe argentato e il resto, e rifarlo, ma resta sempre il problema delle cuciture, inoltre dopo 40 anni non me lo sarei ripreso se non ero convinto, e dove anche l'avevo preso, chi me lo comprò allora era un collezionista venditore quella volta, ora colleziona altre cose non militari, per cui sono riuscito ad averlo in un cambio, inoltre stando al famoso libro di berretti di cui ora non mi ricordo ma lo posterò ricordava che la Erel lavorava anche per le Allgemanie e sono molto rari da trovare, la storia continua posterò nuove notizie saluti Sergio

posto 2 link sulle forbici famose

http://blog.estout.com/archive/Histo..._Shears.vbhtml

posto 2 link sulle forbici famose
http://jwissandsons.com/patents/pinking-shears.htm

Ultima modifica di zerias : 22-02-2018 21.13.53.
  Rispondi citando

Vecchio 23-02-2018, 00.05.43   #58
Pik As
Moderator
 
L'avatar di Pik As
 
Pik As non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 4,530
Predefinito

Ciao Sergio,

credo di non essermi spiegato bene! Come ho scritto, non voglio e non posso entrare in merito all'originalità, tantomeno condividere una tesi o l'altra. Non è una materia che conosco.

Il mio intervento non voleva prendere posizioni ma soltanto circoscivere ciò che gli statunitensi hanno confusamente detto in tante pagine, cioè che (a detta soprattutto di una persona) quel tipo di forbici non è stato usato su esemplari dell'epoca (il fatto che esistessero prima della nascita del III Reich non significa niente, sempre a detta loro).

Pik As
__________________
Le foto e gli oggetti postati appartengono alla collezione di Pik As (a meno che differentemente specificato)
-----------------------------
Photos and items posted own @ Pik As Collection (unless otherwise accredited)
  Rispondi citando

Vecchio 23-02-2018, 14.37.10   #59
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

Quote:
zerias Visualizza il messaggio
Ciao Prima mi fa piacere leggerti dopo tanto tempo, faccio collezione da parecchi anni, o diremo decenni data la mia ormai tarda età, ma non sono ancora ( lo penso io ) rincog... fino a quel punto, ha avuto la fortuna di comperare o di cambiare quando non esistevano in certi campi i falsi, mi reputo un normale collezionista a cui piaceva e piace ancora prendere quello che piace, ma qualcosa ancora riesco a capire, non avrò assolutamente la preparazione in certi campi, imparo sempre qualche cosa di nuovo, ma che uno che si mette in testa che le forbici seghettate in Europa non sono mai arrivate o le grosse ditte che facevano berretti, giacche, insomma materiale tessile, o gli stessi sarti privati ne fossero sprovvisti di queste forbici mi pare una grande idiozia, poi capisco che cannibalizzare un berretto sia possibile ma un Erel con tutte le cuciture sull'alluda mi pare impossibile, i falsi si li fanno ma sono perfettamente visibili, poi fare un generale Allgemeine se si vuole fare un Frankenstein come dicono loro è impossibile, con che berretto lo fai? Devi smontare tutto un originale della Erel per prenderci le fodere, poi ti devi procurare la stoffa nera il Waffenfarbe argentato e il resto, e rifarlo, ma resta sempre il problema delle cuciture, inoltre dopo 40 anni non me lo sarei ripreso se non ero convinto, e dove anche l'avevo preso, chi me lo comprò allora era un collezionista venditore quella volta, ora colleziona altre cose non militari, per cui sono riuscito ad averlo in un cambio, inoltre stando al famoso libro di berretti di cui ora non mi ricordo ma lo posterò ricordava che la Erel lavorava anche per le Allgemanie e sono molto rari da trovare, la storia continua posterò nuove notizie saluti Sergio

posto 2 link sulle forbici famose

http://blog.estout.com/archive/Histo..._Shears.vbhtml

posto 2 link sulle forbici famose
http://jwissandsons.com/patents/pinking-shears.htm
scusa il correttore mi ha trasformato il tuo nome da PRINZ in Prima
  Rispondi citando

Vecchio 23-02-2018, 15.18.45   #60
zerias
Utente BMF
 
zerias non in linea
Data di registrazione: Thu May 2007
Messaggi: 4,354
Predefinito

Quote:
Pik As Visualizza il messaggio
Ciao Sergio,

credo di non essermi spiegato bene! Come ho scritto, non voglio e non posso entrare in merito all'originalità, tantomeno condividere una tesi o l'altra. Non è una materia che conosco.

Il mio intervento non voleva prendere posizioni ma soltanto circoscivere ciò che gli statunitensi hanno confusamente detto in tante pagine, cioè che (a detta soprattutto di una persona) quel tipo di forbici non è stato usato su esemplari dell'epoca (il fatto che esistessero prima della nascita del III Reich non significa niente, sempre a detta loro).

Pik As
Ciao Leo tutto giusto quel che scrivi, ma credo che ognuno di noi deve ragionare con la propria testa, e non con quella degli altri, tutti possono sbagliare solo uno dicono non ha sbagliato e lo hanno crocefisso, (io penso che anche lui abbia sbagliato, ma è un mio pensiero) come scrivo sempre il Stonemint nel ramo dei Schimmutze è uno dei migliori se non il migliore , io lo stimo come collezionista, ma che mi venga a dire che queste famose forbici non sono state mai usate è una pura idiozia, difatti lui a quanto scrive ogni qualvolta che vede le fodere tagliate con i dentini scarta il berretto, inoltre girando per il waf non ho avuto ancora la possibilità di vedere questi berretti, le forbici sono state inventate alla fine dell'ottocento lo comprova sotto la foto di un elmo da dragoni austriaco del buon Giorgio Bertocchi elmo in possesso ora di un altro collezionista del forum,
l'alluda interna è dentellata, moltissimi nastrini tedeschi di decorazioni e medaglie hanno il nastro con i dentini, la stoffa che ho postato del catalogo delle stoffe ss
trovata da un collezionista che da anni conosco è la prova più tangente che i tedeschi adoperavano le forbici dentellate, e vuoi ripeto che nella seconda guerra mondiale il paese più tecnologico del mondo aveva le V2 ma non aveva una semplice forbice inventata 50 anni prima?? Suvvia è da dementi pensare il contrario che i sarti di allora non l'avessero comperata e adoperata, specialmente nel campo della sartoria. Ora sto aspettando altre prove per poi poter iniziare una discussione sulle discusse forbici, poi chi ha messo in giro questa voce ci sono prove, il Stonemint ha visto tutti i cappelli ancora esistenti?? Logicamente che lui può dire tutto, quello che dice è legge nel forum, e il colmo che nessuno lo vuole contraddire, finisce fuori dal "cerchio magico" come sono uscito io per aver contradetto quelli del cerchio, ho sbagliato ancora una volta a postare ma come sai sono testardo, e quando le cose sono per me sbagliate o mi danno una prova, o non accetto il loro parere, " è falso e basta" così non si impara niente, poi infine non conoscendo chi scrive e che esperienza ha .........poi io sono un collezionista di vecchio stampo di materiale in vita mia ne ho visto e quello buono negli anni sessanta e dopo, ma senza avere presunzione un po' di esperienza ne avrò, almeno un poca, in fondo non sono proprio l'ultimo arrivato saluti Sergio
Immagini allegate
Tipo di file: jpg IMG_1533.jpg (87.1 KB, 43 visite)
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00.58.06.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it