Vai indietro   Blitzkriegmilitaria Forum > MILITARIA ITALIANA WW2 > Cartaceo Italiano IIGM

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione

Vecchio 13-11-2010, 10.57.40   #16
IlGranatiere
Utente Senior
 
L'avatar di IlGranatiere
 
IlGranatiere non in linea
Data di registrazione: Tue Oct 2009
Messaggi: 567
Predefinito

grazie karlfran, facendo qualche ricerca ho visto che nello stalag xb (timbro 5 foto) dopo l'8 settembre furono deportati molti militari italiani. Però come abbiamo avuto modo di vedere il ruolino e il suo possessore finirono negli usa, è credibile pensare che quest'ultimo aderì alla RSI e poi, fatto prigioniero, fu portato a Fort Hamilton?
__________________
DEL PRIMO I FORTI GRANATIER, SUPERBI DI VALOR AD ESSI NOI DAREMO TUTTO IL NOSTRO CUOR PER LA PATRIA E GLI ALAMAR...
  Rispondi citando

Vecchio 17-11-2010, 00.07.58   #17
IlGranatiere
Utente Senior
 
L'avatar di IlGranatiere
 
IlGranatiere non in linea
Data di registrazione: Tue Oct 2009
Messaggi: 567
Predefinito

ho fatto tradurre da un amico greco il timbro della terza fotografia, si tratta del timbro di una biblioteca "l'armonia" a kalamata.
__________________
DEL PRIMO I FORTI GRANATIER, SUPERBI DI VALOR AD ESSI NOI DAREMO TUTTO IL NOSTRO CUOR PER LA PATRIA E GLI ALAMAR...
  Rispondi citando

Vecchio 29-12-2011, 12.40.06   #18
Lamberto Rossi
Utente inattivo
 
Lamberto Rossi non in linea
Data di registrazione: Thu Dec 2011
Messaggi: 1
Predefinito

Vorrei sapere se è possibile consultare il ruolino del 59° Reggimento Cagliari e dove in quanto mio padre (classe 1922) e ancora vivente ha prestato servizio come Sottotenente in quel reggimento dall'Aprile 1942 sino all'8 settembre 1943 a Kalamata per poi essere detenuto come Internato Italiano nei campi di Deblin, Sandbostel, Wietzendorf e Muhlberg.
Grazie
Lamberto Rossi rc-progetti@mclink.it
  Rispondi citando

Vecchio 29-12-2011, 14.57.06   #19
karlfran
Utente Senior
 
L'avatar di karlfran
 
karlfran non in linea
Data di registrazione: Sun Oct 2009
Messaggi: 1,929
Predefinito

Purtroppo non posso esserti utile visto che mio zio cedette il Comando del Rgt nel Novembre '41.
__________________
Interessi : 1ww Italia e Medaglie Arditismo
  Rispondi citando

Vecchio 02-01-2012, 10.21.09   #20
Artmont
Utente Senior
 
L'avatar di Artmont
 
Artmont non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Messaggi: 841
Predefinito

Quote:
Lamberto Rossi Visualizza il messaggio
Vorrei sapere se è possibile consultare il ruolino del 59° Reggimento Cagliari e dove in quanto mio padre (classe 1922) e ancora vivente ha prestato servizio come Sottotenente in quel reggimento dall'Aprile 1942 sino all'8 settembre 1943 a Kalamata per poi essere detenuto come Internato Italiano nei campi di Deblin, Sandbostel, Wietzendorf e Muhlberg.
Grazie
Lamberto Rossi rc-progetti@mclink.it
Ciao Lamberto
Io non ho notizie del 59° Reggimento Cagliari, ma ti invito comunque a leggere questo mio post, e magari parlarne con tuo padre, se c'è qualche luogo che lui conosce fra quelli che cito (sicuramente Sandbostel); poi se ti servono approfondimenti su qualcosa di particolare sarò lieto di aiutarti, per quel poco che posso fare consultando i testi che ho. E se hai foto o altra documentazione ben venga...

http://www.blitzkriegmilitaria-forum...ad.php?t=10864
  Rispondi citando

Vecchio 04-01-2012, 16.29.04   #21
IlGranatiere
Utente Senior
 
L'avatar di IlGranatiere
 
IlGranatiere non in linea
Data di registrazione: Tue Oct 2009
Messaggi: 567
Predefinito

Quote:
Lamberto Rossi Visualizza il messaggio
Vorrei sapere se è possibile consultare il ruolino del 59° Reggimento Cagliari e dove in quanto mio padre (classe 1922) e ancora vivente ha prestato servizio come Sottotenente in quel reggimento dall'Aprile 1942 sino all'8 settembre 1943 a Kalamata per poi essere detenuto come Internato Italiano nei campi di Deblin, Sandbostel, Wietzendorf e Muhlberg.
Grazie
Lamberto Rossi rc-progetti@mclink.it
da una prima occhiata non ho trovato nessun s.ten Rossi nel ruolino in mio possesso, se mi fa sapere cosa le interessa in particolare le posso mandare delle fotocopie...
__________________
DEL PRIMO I FORTI GRANATIER, SUPERBI DI VALOR AD ESSI NOI DAREMO TUTTO IL NOSTRO CUOR PER LA PATRIA E GLI ALAMAR...
  Rispondi citando

Ruolino 59° artiglieria 'Cagliari'
Vecchio 22-01-2012, 16.20.48   #22
bob53
Utente inattivo
 
bob53 non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2011
Messaggi: 3
Predefinito Ruolino 59° artiglieria 'Cagliari'

Il 59° era diviso in 3 gruppi di artiglieria. Nel giugno del 1940 il reggimento era comandato dal colonnello Marasca e in quell'anno partecipò alle operazioni contro la Francia. Alla fine di gennaio del '41 la divisione 'Cagliari' venne trasferita in Albania, dove prese posizione nel Berat e nel Tomori, partecipando poi all'offensiva di aprile occupando Perati. Terminata la campagna di Grecia fu inviata nella zona di Kalibaki e in giugno nel Peloponneso meridionale, stabilendo presìdi a Tripolis, Sparta e Kalamata, città quest'ultima che si affaccia sul golfo di Messenia, alle pendici dei monti Taigeto. Al comando del colonnello Roversi, il 59° artiglieria si sbandò l'8 settembre '43 assieme al resto della divisione.
Nel timbro (rosso) greco riesco a scorgere le parole 'Biblioteca', 'Armonia' (forse il nome della Biblioteca) e 'Kalamata', da cui presumo che il/i possessore/i del ruolino, era/no interessato/i alla lettura. Il timbro 'Stalag X B - 55' si riferisce al Mannschaftsstammlager di Sandbostel, un campo di prigionìa per sottufficiali e militari di truppa situato nel nord della Germania, a pochi km. da Amburgo. Il problema di come passare il tempo fu una costante di tutti i prigionieri di guerra: molti internati italiani analfabeti 'approfittarono' di ciò per imparare a leggere e scrivere grazie a scuole messe su dagli ufficiali all'interno dei campi. In questo caso uno dei corsi era riservato all'apprendimento della lingua inglese.

Un saluto.

bob53
  Rispondi citando

Vecchio 04-09-2015, 02.25.47   #23
17°sforzesca
Utente
 
17°sforzesca non in linea
Data di registrazione: Thu Sep 2013
Messaggi: 1
Predefinito

Ciao granatiere grazie per le foto postate. Posso aggiungere alcune informazioni.
Mio nonno era in (36° fanteria articolato su Iª e IIIª battaglione e compagnia mortai da 81mm Divisione fanteria Pistoia) . Ti scrivo perche' rimase prigioniero 2 anni proprio a Fort Hamilton Brooklyn N.y, quindi sicuramente conosceva bene chi ha scritto quel ruolino anche se appartenenti a corpi diversi ,dato che erano soltanto 244 Italiani in quel campo.Purtroppo e' mancato nel 1995 ma sto ricostruendo la sua storia da tempo. Anche lui fu inviato in Grecia per poi tornare ad Empoli. Fu poi mandato a Castelvetrano e messo su un'aereo con meta' Tunisi per la campagna d'Africa il 9 marzo 1943. Fu fatto prigioniero in zona del porto di Tunisi il 22 aprile 1943 dagli Americani. Circondati da jeep furono spogliati ,lavati a suon di secchiate d 'acqua e imbarcati per New York con un viaggio di circa 20 gg. Della prigionia mi parlava spesso, era addetto alle cucine e a cogliere patate, quindi mangiava abbastanza a differenza degli scritti che hai riportato,ma probabile che fu soltanto la fortuna di essere in cucina.Torno' nel maggio 1945 e pesava 15 kg in piu' :-)
Venne trattato bene e si fecero molti amici anche al di fuori del campo,dato che un capitano e il cappellano li portavano ogni tanto in libera uscita. Se nel ruolino ci fossero degli scitti riguardo alla prigionia ti sarei infinitamente grato qualora potessi farmi avere alcune foto o notizie. Volevo un bene dell'anima al nonno e mantengo ogni suo cimelio di quei tempi. Grazie 1000 granatiere

Ps Mio nonno si chiamava Gino Galassini la mia email argenteriacocimano@tiscali.it

Ultima modifica di 17°sforzesca : 04-09-2015 02.50.28.
  Rispondi citando

Vecchio 10-05-2018, 15.17.29   #24
ilvanzo
Utente
 
ilvanzo non in linea
Data di registrazione: Thu May 2018
Messaggi: 1
Predefinito

Buongiorno, mi sono appena iscritto sul forum dopo aver trovato questa discussione tramite ricerca su google: vedo che è del 2010, mi dispiace non averla trovata prima..

Mio nonno materno ha combattuto nel 59 Rgt Cagliari, non so se proprio in quella batteria: si chiamava Giovanni Truffa, potrebbe controllare se è nela lista degli effettivi?

Grazie mille!
  Rispondi citando

Vecchio 10-05-2018, 19.59.01   #25
IlGranatiere
Utente Senior
 
L'avatar di IlGranatiere
 
IlGranatiere non in linea
Data di registrazione: Tue Oct 2009
Messaggi: 567
Predefinito

Quote:
ilvanzo Visualizza il messaggio
Buongiorno, mi sono appena iscritto sul forum dopo aver trovato questa discussione tramite ricerca su google: vedo che è del 2010, mi dispiace non averla trovata prima..

Mio nonno materno ha combattuto nel 59 Rgt Cagliari, non so se proprio in quella batteria: si chiamava Giovanni Truffa, potrebbe controllare se è nela lista degli effettivi?

Grazie mille!
Salve, ho controllato scrupolosamente gli effettivi della 859^ batteria ma non ho trovato traccia di Truffa Giovanni. Mi dispiace. Probabilmente era in forza ad un altra batteria del Reggimento.
__________________
DEL PRIMO I FORTI GRANATIER, SUPERBI DI VALOR AD ESSI NOI DAREMO TUTTO IL NOSTRO CUOR PER LA PATRIA E GLI ALAMAR...
  Rispondi citando

Vecchio 10-05-2018, 20.58.15   #26
IlGranatiere
Utente Senior
 
L'avatar di IlGranatiere
 
IlGranatiere non in linea
Data di registrazione: Tue Oct 2009
Messaggi: 567
Predefinito

Quote:
17°sforzesca Visualizza il messaggio
Ciao granatiere grazie per le foto postate. Posso aggiungere alcune informazioni.
Mio nonno era in (36° fanteria articolato su Iª e IIIª battaglione e compagnia mortai da 81mm Divisione fanteria Pistoia) . Ti scrivo perche' rimase prigioniero 2 anni proprio a Fort Hamilton Brooklyn N.y, quindi sicuramente conosceva bene chi ha scritto quel ruolino anche se appartenenti a corpi diversi ,dato che erano soltanto 244 Italiani in quel campo.Purtroppo e' mancato nel 1995 ma sto ricostruendo la sua storia da tempo. Anche lui fu inviato in Grecia per poi tornare ad Empoli. Fu poi mandato a Castelvetrano e messo su un'aereo con meta' Tunisi per la campagna d'Africa il 9 marzo 1943. Fu fatto prigioniero in zona del porto di Tunisi il 22 aprile 1943 dagli Americani. Circondati da jeep furono spogliati ,lavati a suon di secchiate d 'acqua e imbarcati per New York con un viaggio di circa 20 gg. Della prigionia mi parlava spesso, era addetto alle cucine e a cogliere patate, quindi mangiava abbastanza a differenza degli scritti che hai riportato,ma probabile che fu soltanto la fortuna di essere in cucina.Torno' nel maggio 1945 e pesava 15 kg in piu' :-)
Venne trattato bene e si fecero molti amici anche al di fuori del campo,dato che un capitano e il cappellano li portavano ogni tanto in libera uscita. Se nel ruolino ci fossero degli scitti riguardo alla prigionia ti sarei infinitamente grato qualora potessi farmi avere alcune foto o notizie. Volevo un bene dell'anima al nonno e mantengo ogni suo cimelio di quei tempi. Grazie 1000 granatiere

Ps Mio nonno si chiamava Gino Galassini la mia email argenteriacocimano@tiscali.it
Grazie a gente, ti manderò un po’ di foto
__________________
DEL PRIMO I FORTI GRANATIER, SUPERBI DI VALOR AD ESSI NOI DAREMO TUTTO IL NOSTRO CUOR PER LA PATRIA E GLI ALAMAR...
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 17.01.43.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it