Vecchio Oggi, 11.24.49   #16
bruno
Amministratore
 
bruno non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 5,951
Predefinito

Sì, ma io intendevo dire che non avrebbe avuto senso avere una divisa prettamente italiana ed una prettamente tedesca, da alternare. Se eri inquadrato in un reparto italiano, ci sarà stata promisquità di abbigliamento ed accessori, ma le mostrine dovevano per forza essere italiane come per gli inquadrati nella LW, avere le motrine germaniche e ,forse, qualche indumento o accessorio italiano.
__________________
Il mio blog sul collezionismo politico:
http://italianpolitic.wordpress.com
  Rispondi citando

Vecchio Oggi, 14.23.32   #17
redcell
Utente
 
redcell non in linea
Data di registrazione: Sat Feb 2018
Messaggi: 5
Predefinito

Questa è un'altra delle cose che volevo sapere cioè il discorso mostrine: essendo stati arruolati tra ottobre-novembre 1943 (età 16-17 anni) in zona Trieste-Capodistria (ora Koper in Slovenia) era una zona annessa al III Reich; inoltre il fatto della lettera di istruzioni su come utilizzare il servizio militare ai servizi della Luftwaffe, ricevuta dalla Bundeswehr inizio anni 90 (1994-1996) mi fa pensare che le uniformi e mostrine tedesche fossero complete senza mostrine italiane. Mentre i dubbi sorgono sulle mostrine delle divise italiane.
Una nota nello stesso gruppo di ragazzi arruolati, uno di loro è finito nelle SS, presumo nei Karstjager (24 Waffen Gebirs Division); purtroppo non ho nessuno ancora in vita a cui poter domandare.
  Rispondi citando

Vecchio Oggi, 15.22.57   #18
bruno
Amministratore
 
bruno non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 5,951
Predefinito

Le prime mostrine dell'Arco, avevano le stellette ricamate, alle quali vennero sovrapposti i gladi ad agosto 44 inoltrato.
Comunque se erano arruolati in reparti teschi, almeno inizialmente, avevano mostrine (e abbigliament0) tedesche. Se, successivamente passarono nei reparti RSI, quelle italiane. Gli italiani avevano per la controaerea 2 mostrine differenti (saetta o cannone). In mancanza di mostrine il solo gladio
__________________
Il mio blog sul collezionismo politico:
http://italianpolitic.wordpress.com
  Rispondi citando

Vecchio Oggi, 16.43.10   #19
redcell
Utente
 
redcell non in linea
Data di registrazione: Sat Feb 2018
Messaggi: 5
Predefinito

Da quel che so sono rimasti nella Luftwaffe fino alla fine della guerra, mantenendo la doppia uniforme. Se trovo ulteriori informazioni posterò gli aggiornamenti.

A proposito della doppia unitorme riporto quanto scritto dall'utente Malavoglia in questo forum nel topic Mostrine Arco, anche se qui il caso sembra l'opposto:

"confermo l'uso della doppia uniforme. tempo fa ho avuto occasione di intrattenere una lunga conversazione con un reduce, il quale mi disse proprio che, le truppe italiane sulla Gotica apuana, avevano in dotazione due divise, una italiana e l'altra tedesca, che per lo più indossavano per fare azioni di rastrellamento. La stesa persona mi confermò che aveva effettuato un operazione proprio nel suo paese, e che era preoccupato che qualcuno lo riconoscesse, ma che con l'uniforme tedesca non era stato riconosciuto, testualmente disse: " era tanta la paura quando incrociavi un tedesco in uniforme, che la gente teneva lo sguardo basso...""
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21.00.52.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it