Elmetto portaordini inglese (HSDR)
Vecchio 06-11-2016, 17.32.04   #1
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito Elmetto portaordini inglese (HSDR)

Salve a tutti; per "rinverdire" questa stanza che immeritatamente langue, vi posto il mio ultimo acchiappo:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (123.8 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 17.38.05   #2
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

Si tratta di un elmo da staffetta motociclista inglese (denominazione ufficiale Helmet, Steel, Dispatch Rider).
Il guscio è lo stesso dell'elmo adottato dalle truppe aviotrasportate, con differente interno. In questo caso è fissato al metallo con 4 rivetti, a differenza di quello da parà che utilizza dei bulloncini. Tuttavia, una prima versione, rara, dell' HSDR utilizza anch'esso bulloncini ed ha il bordo in fibra.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (128.3 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 17.44.14   #3
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

Questo l'interno; anche la parte cupolare e la banda in cuoio di circonferenza somigliano a quelle dell'elmo parà, cui si aggiunge la parte che copre nuca e buona parte del volto, e che ha ispirato i caschi da motociclista anni '70
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (134.1 KB, 1 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 17.49.47   #4
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

Questa è la marcatura, con anno (1942), misura (6 3/4) e produttore (la ben nota BMB). Si tratta di una produzione non comunissima da reperire oggigiorno, essendo più frequenti gli anni '44 e '45 (personalmente, mai visto un '43).
La più rara resta, come detto, la versione con bordo in fibra e bulloncini, sempre del '42.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (119.9 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 17.57.31   #5
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

In configurazione di fabbrica, il soggolo, molto lungo, ha uno stopper per evitare la fuoriuscita dalla fibbietta, ed un bottone automatico per fissarlo alla cuffia ed evitare svolazzamenti in corsa. Ha anche due alette in lanetta bianca ripiegabili, a protezione delle orecchie (si nota la cuffia traforata in corrispondenza di queste, pare per consentire al motociclista di avvertire meglio situazioni di pericolo circostanti...)
Questo è un HSDR del '45, praticamente intonso.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (100.8 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 18.02.23   #6
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

Nell'esemplare del '42, che come si vede è stato usato invece abbondantemente, il soggolo è stato accorciato e rimodellato in punta...
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (113.8 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 18.06.33   #7
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

...e le alette interne in lanetta rimosse. Queste modifiche, assieme al nome del proprietario (J. Hallet), a mio avviso conferiscono un certo tocco di carattere al pezzo.
Sembra dire: "io c'ero". 😊
Immagini allegate
Tipo di file: jpg image.jpg (99.2 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2016, 18.44.40   #8
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

L'HSDR, abbastanza snobbato collezionisticamente, è invece un elmetto totalmente ed intrinsecamente combat; a parte l'utilizzo classico fattone dalle staffette motocicliste, che già di loro conducevano una vita molto movimentata (ed erano uno dei bersagli preferenziali per i cecchini nemici), è stato usato anche dai piloti di aliante, genieri, etc.
Ad esempio, qui vediamo un artificiere canadese in azione di sminamento (Belgio, 1944).
Immagini allegate
Tipo di file: jpeg image.jpeg (165.4 KB, 80 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 13-11-2016, 10.44.33   #9
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,693
Predefinito

Bell'elmetto e ottima presentazione!
Hai ragione, collezionisticamente è un elmetto abbastanza snobbato. Come lo sono un po' tutti gli elmetti britannici del resto. Eppure è un campo piuttosto interessante, non solo per le varianti ma anche per gli innumerevoli fregi che si possono incontrare!
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 14-11-2016, 19.49.22   #10
ziomanno
Utente Senior
 
L'avatar di ziomanno
 
ziomanno non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2009
Messaggi: 430
Predefinito

Pienamente concorde Iron 👍; il lato positivo di ciò è rappresentato dalle quotazioni ancora relativamente abbordabili di pezzi molto belli, che tra l'altro rendono meno conveniente la pratica del tarocco rispetto a quanto accade in altri settori collezionistici... 🙄
  Rispondi citando

Vecchio 14-11-2016, 21.45.48   #11
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,693
Predefinito

E' vero, ottimi affari sono ancora possibili vista anche la dilagante ignoranza in materia,
soprattutto per quanto riguarda i fregi sugli elmetti; ne furono impiegati innumerevoli, ed è spesso molto difficile decifrarli!
A onor del vero, c'è anche da dire che la bibliografia è molto limitata.
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21.39.13.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it