Fregio Luftschutz BeVo da giacca
Vecchio 18-02-2019, 15.46.21   #1
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito Fregio Luftschutz BeVo da giacca

Salve,
questo è poco comune, si tratta di un fregio della Luftschutz BeVo da applicare su giacca civile. Non mi è ancora ben chiaro se venisse adoperato solo dal personale femminile, sino ad ora ho trovato solo tre immagini di giacche con questo fregio effettivamente indossate da donne.
Non veniva, di norma, cucito sul "combi" (la tuta intera). Ho decine di foto relative a questa tenuta e su nessuna è presente il fregio.

L'esemplare in questione non è mai stato adoperato ed è stato certamente ritagliato da un rotolo.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 1.jpg (163.6 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 18-02-2019, 15.47.43   #2
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

02:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 2.jpg (241.2 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 18-02-2019, 15.48.50   #3
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

03:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 3.jpg (242.4 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 18-02-2019, 15.49.30   #4
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

04:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 4.jpg (205.1 KB, 0 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 18-02-2019, 15.50.45   #5
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

Una foto presa dal web che documenta l'uso del fregio in questione.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg luftschutz_insignia_inwear600.jpg (152.1 KB, 48 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 19-02-2019, 21.46.53   #6
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 641
Predefinito

Premesse:
  • il fregio non è peculiare al personale femminile;
  • di prassi l’emblema nazionale o l’ equivalente (come nel caso delle “ali” Luftschutz) non veniva applicato al vestiario da fatica /da lavoro , quindi è logico non osservarlo cucito sulle tute;
  • sotto il generico termine Luftschutz si fanno ricadere corpi/servizi differenti (principalmente Reichsluftschutzbund /RLB , Sicherheits- und Hilfsdienst / SHD, Luftschutzwarndienst / LSW e Werkluftschutz) , ancorché tutti nell’ambito della protezione antiaerea, con uniformi e distintivi differenti.
Ciò detto, il fregio in questione fu introdotto nel ’41 per l’ SHD e l’ LSW ed applicato a destra sul petto delle giacche e nella parte superiore frontale di berretti e bustine. Le ausiliarie dell’ LSW indossavano giacche di taglio civile, i colleghi maschi ed il persnale dell’ SHD portavano giacche della Luftwaffe (quelle di servizio a quattro tasche con bavero aperto o, più comunemente, il giacchino Fliegerbluse). Nel ’42 l’ SHD fu trasformato in Luftschutzpolizei e adottò l’emblema nazionale (aquila & svastica) nella versione della “Polizei”. Gli organici relativamente ridotti di questi due servizi e, in un caso, l'uso del fregio limitato nel tempo ne spiegano l'infrequente apparizione nelle immagini d'epoca ed una certa rarità sotto il profilo collezionistico.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 20-02-2019, 14.11.10   #7
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

Ciao, per quanto riguarda la premessa, tutto assolutamente corretto, non mi sono dilungato troppo poiché sono cosciente che l'argomento, almeno in Italia, è di scarsissimo interesse.
Ti ringrazio molto per i chiarimenti
Se non sono troppo indiscreto, dove hai trovato queste informazioni riguardo l'uso del fregio ?

Te lo chiedo perché sono anni che sto cercando un volume completo sull'argomento, ma purtroppo, salvo testi generici sulle uniformi della polizia ed i libri di Erich Hampe e quello di Brinkhus, nonché quello estremamente interessante sui pompieri nella Luftschutz, di Linhardt, non ho mai trovato nulla.
Ho accumulato parecchio materiale cartaceo dell'epoca, fra cui numerosi numeri di "Die Sirene" dove le fotografie e le pubblicità mi sono state utilissime per classificare alcuni oggetti. Opuscoli ne ho a decine, ma purtroppo si tratta al 90% di roba destinata alla popolazione per spiegare come comportarsi in casi di emergenza.
Quelli sugli ordinamenti destinati al personale sono purtroppo assai rari, ne ho un paio ad esempio sull'uso delle fasce da braccio di emergenza. Sui fregi e le uniformi il vuoto assoluto, le uniche informazioni che ho le ho recuperate in rete e su qualche testo molto generico, ma -salvo eccezioni- non le ho mai prese per oro colato.
  Rispondi citando

Vecchio 24-02-2019, 12.45.49   #8
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 641
Predefinito

[QUOTE=Ale_8200;412709] <> Se non sono troppo indiscreto, dove hai trovato queste informazioni riguardo l'uso del fregio ? <>
In
German uniforms of WW2 di A.Mollo, ediz. Macdonald & Jane's, Londra-1976
Uniforms & insignia of the Luftwaffe vol.2: 1940-1945 di BL Davis, ediz.Arms & Armour Press, Londra, 1995
Uniforms & traditions of the Luftwaffe vol.2 di JR Angolia e A.Schlicht, ediz. RJ Bender Publishing, San Jose, 1997
Aggiungo che se il fregio in parola fu omologato nel ’41, la sua esistenza è documentata sin dal ’40 dalla stampa specializzata di allora (Uniformen-Markt e/o Schwert und Spaten).

<> Te lo chiedo perché sono anni che sto cercando un volume completo sull'argomento, <>
Prova con Defending the Reich di D.Littlejohn, ediz. Bender Publishing, S.Jose 2007.

<> ma purtroppo, salvo testi generici sulle uniformi della polizia ed i libri di Erich Hampe e quello di Brinkhus, nonché quello estremamente interessante sui pompieri nella Luftschutz, di Linhardt, non ho mai trovato nulla.
Ho accumulato parecchio materiale cartaceo dell'epoca, fra cui numerosi numeri di "Die Sirene" dove le fotografie e le pubblicità mi sono state utilissime per classificare alcuni oggetti. Opuscoli ne ho a decine, ma purtroppo si tratta al 90% di roba destinata alla popolazione per spiegare come comportarsi in casi di emergenza. <>

Non posso che confermare. Su ±400 tra manuali, numeri di riviste, libri, opuscoli etc.etc. in tema "Luftschutz" che ho a disposizione l'unico che ricordo trattare in qualche (limitata) maniera l'uniformologia é Reichsluftschutzbund - Luftschutz-Taschenkalender 1939 . Bisogna fare riferimento ai lavori che ti ho indicato.
Per la cronaca, K.Patzwall in Handbuch dt. Uniformhoheitsanzeichen 1919-1945 data erroneamente il fregio in questione al 1937.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 26-02-2019, 16.26.12   #9
Ale_8200
Utente Senior
 
L'avatar di Ale_8200
 
Ale_8200 non in linea
Data di registrazione: Wed Apr 2009
Ubicazione: Italy
Messaggi: 4,090
Predefinito

Ti ringrazio moltissimo per le informazioni, ho preso su internet il testo di Littlejohn, che non conoscevo. Vedrò di procurarmi anche gli altri che mi hai consigliato.
  Rispondi citando

Vecchio 26-02-2019, 22.04.26   #10
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 641
Predefinito

Quote:
Ale_8200 Visualizza il messaggio
Ti ringrazio moltissimo per le informazioni, ho preso su internet il testo di Littlejohn, che non conoscevo. Vedrò di procurarmi anche gli altri che mi hai consigliato.
Lieto di poter essere stato d'aiuto. Bada che i libri German uniforms of WW2 di Mollo, Uniforms & insignia of the Luftwaffe vol.2: 1940-1945 di Davis e Uniforms & traditions of the Luftwaffe vol.2 di Angolia & Schlicht non sono specifici sulla Luftschutz, come del resto s'intuisce dai titoli.
Il primo é un generico quanto fondamentale excursus , datato ma ineguagliato, sull'uniformologia del Terzo Reich attraverso gli anni e le sue componenti politiche, statali/civili, paramilitari e militari. Gli altri sono il 2° tomo di opere dedicate alla Lufwaffe ma contengono un corposo e documentato capitolo sul tema "Luftschutz". Magari non c'è tutto e/o non si scende nel dettaglio minuto, ma é senz'altro di più di quanto si possa trovare in giro.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 01-03-2019, 12.11.55   #11
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,678
Predefinito

Non avevo mai visto questo fregio. Molto interessante, grazie per averlo postato e grazie a Marco per l'ottimo inquadramento
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12.19.25.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it