Porta rancio dalla Russia
Vecchio 22-01-2017, 20.43.43   #1
ALPINO67
Utente Senior
 
L'avatar di ALPINO67
 
ALPINO67 non in linea
Data di registrazione: Wed Nov 2007
Messaggi: 1,665
Predefinito Porta rancio dalla Russia

Buonasera, girovagamdo nei vari siti mi sono imbattuto in un venditore russo che ha in elenco molto materiale di scavo italiano e tedesco. ( presumo in Russia ),
Tra altro materiale tutto rigorosamente ww2 c'era anche questa cassa di cottura ( e anche un borraccione)che ho sempre ritenuto a torto post bellica.
Devo dunque pensare che era già utilizzata nella ww2.
grazie a tutti
Immagini allegate
Tipo di file: jpg cassa cottura fronte russo. 1.jpg (107.0 KB, 1 visite)
__________________
Per non dimenticare.
  Rispondi citando

Vecchio 22-01-2017, 20.45.06   #2
ALPINO67
Utente Senior
 
L'avatar di ALPINO67
 
ALPINO67 non in linea
Data di registrazione: Wed Nov 2007
Messaggi: 1,665
Predefinito

Il borraccione, sempre dalla Russia...
Immagini allegate
Tipo di file: jpg fronte russo.jpg (73.8 KB, 0 visite)
__________________
Per non dimenticare.
  Rispondi citando

Vecchio 22-01-2017, 22.51.03   #3
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,678
Predefinito

Attenzione!
Il fatto che un venditore russo metta in vendita del materiale italiano dichiarando che sia bellico e ritrovato sul campo di battaglia non è detto che sia necessariamente vero!
Non mi esprimo in una datazione dell'oggetto perchè non ne so abbastanza, tuttavia in questo settore di furbetti in giro ce ne sono parecchi!
Anche sul ebay molti russi vendono materiale italiano di scavo, e mescolano cose buone con ciofeche. Un amico che se ne intende mi raccontava che un distintivo di reparto "trovato sul Don" era in realtà una realizzazione postbellica!
Si fa bene e presto: compri qualcosa per 10€ dall'Italia, la invecchi un po' e poi la rivendi a 100 "perchè proviene dalla Russia".
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 22-01-2017, 23.02.08   #4
ALPINO67
Utente Senior
 
L'avatar di ALPINO67
 
ALPINO67 non in linea
Data di registrazione: Wed Nov 2007
Messaggi: 1,665
Predefinito

Sono d'accordo con te, io questi oggetti li tengo in collezione tra il materiale E.I.
Mi è venuto il dubbio di come abbia fatto dalla Russia a procurarsi questi pezzi che si trovano solo in Italia. La vendita, come ho detto, comprende molti pezzi effettivamente del R.E. ed effettivamente di scavo, quindi uno potrebbe lasciarsi influenzare. Spero che qualcuno intervenga a chiarire se le casse di cottura in alluminio esistevano prima del 1951 ( quella in mio possesso porta questa data ).
saluti
__________________
Per non dimenticare.
  Rispondi citando

Vecchio 23-01-2017, 16.35.54   #5
ilveromilite
Utente Senior
 
L'avatar di ilveromilite
 
ilveromilite non in linea
Data di registrazione: Sun Jun 2007
Messaggi: 2,007
Predefinito

Quote:
Ironcrown Visualizza il messaggio
Attenzione!
Il fatto che un venditore russo metta in vendita del materiale italiano dichiarando che sia bellico e ritrovato sul campo di battaglia non è detto che sia necessariamente vero!
Non mi esprimo in una datazione dell'oggetto perchè non ne so abbastanza, tuttavia in questo settore di furbetti in giro ce ne sono parecchi!
Anche sul ebay molti russi vendono materiale italiano di scavo, e mescolano cose buone con ciofeche. Un amico che se ne intende mi raccontava che un distintivo di reparto "trovato sul Don" era in realtà una realizzazione postbellica!
Si fa bene e presto: compri qualcosa per 10€ dall'Italia, la invecchi un po' e poi la rivendi a 100 "perchè proviene dalla Russia".
Anche perche' sono preparatissimi su tutto...datazione,spiegazione reparti ect ect.chiaro un collegamento con qualche "bravo Italiano"

Mi semra tanto la storia degli Zippo in Vietnam....
  Rispondi citando

Vecchio 24-01-2017, 10.02.06   #6
Kanister
Utente BMF
 
L'avatar di Kanister
 
Kanister non in linea
Data di registrazione: Tue Jul 2007
Ubicazione: Savona
Messaggi: 2,449
Predefinito

Non so la cassa di cottura ma il borraccione bellico si distingue da quello post solo dalla tinta della copertura in stoffa, qui evidentemente assente.
Manca anche il tappo che è simile a quello delle borracce.
__________________
Ciao, g.u.
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02.42.49.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it