Vai indietro   Blitzkriegmilitaria Forum > GENERALE > Identifichiamoli insieme

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione

Soldato da identificare
Vecchio 02-09-2019, 14.42.19   #1
Diego.Mòchen
Utente Attivo
 
L'avatar di Diego.Mòchen
 
Diego.Mòchen non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2017
Ubicazione: Trento
Messaggi: 106
Predefinito Soldato da identificare

Ciao a tutti, di recente sono andato a caccia di foto da parenti.
Questo ragazzo era il fretello di una mia bisnonna, di Pieve Tesino (Trentino).

Lui era del 1919, do per assodato che sia una divisa italiana, ma non so decifrarne i gradi e la tipologia.

Qualcuno ha voglia di dargli un occhiata?
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Enrico Fraccaro 1919.jpg (129.1 KB, 1 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 14.51.34   #2
Pik As
Moderator
 
L'avatar di Pik As
 
Pik As non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 4,551
Predefinito

Ciao,

la divisa che indossa il tuo parente è quella della Luftwaffe tedesca. Più specificatamente si tratta di un Gefreiter, un caporale.

Pik As
__________________
Le foto e gli oggetti postati appartengono alla collezione di Pik As (a meno che differentemente specificato)
-----------------------------
Photos and items posted own @ Pik As Collection (unless otherwise accredited)
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 14.54.02   #3
Diego.Mòchen
Utente Attivo
 
L'avatar di Diego.Mòchen
 
Diego.Mòchen non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2017
Ubicazione: Trento
Messaggi: 106
Predefinito

ah...

avevo dato per scontato fosse italiana, ma come mai vestiva quella tedesca?

Esiste una spiegazione plausibile?
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 15.03.42   #4
Pik As
Moderator
 
L'avatar di Pik As
 
Pik As non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 4,551
Predefinito

Il parente potrebbe essere stato uno dei molti che, al momento dell'armistizio, si trovava internato in qualità di prigioniero di guerra (IMI, Internato Miltare Italiano). Dopo gli eventi di Cassibile ad essi fu offerta, tra le altre, la possibilità di arruolarsi nella Wehrmacht, fra cui la Luftwaffe.
__________________
Le foto e gli oggetti postati appartengono alla collezione di Pik As (a meno che differentemente specificato)
-----------------------------
Photos and items posted own @ Pik As Collection (unless otherwise accredited)
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 16.14.59   #5
Diego.Mòchen
Utente Attivo
 
L'avatar di Diego.Mòchen
 
Diego.Mòchen non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2017
Ubicazione: Trento
Messaggi: 106
Predefinito

ho capito, grazie della delucidazione.

Quindi questi potrebbero essere stati suoi commilitoni?
Immagini allegate
Tipo di file: jpg foto zio nerino.jpg (136.8 KB, 2 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 16.53.54   #6
Armata Sarda
Utente BMF
 
L'avatar di Armata Sarda
 
Armata Sarda non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Royaume de Piémont-Sardaigne
Messaggi: 2,667
Predefinito

No sempre divise tedesche (Polizei) ma l'uso della fibbia Luftschutz mi fa pensare al Corpo di Sicurezza Trentino che ne ricevette.
__________________
Io desidero rimanere vostro amico, ma non accetto imposizioni da nessuno. Del mio onore rispondo solo a Dio e al mio popolo. Nessuno farà mai abbassare la testa a un Savoia abituato a portarla alta da ottocentocinquant’anni.
(Vittorio Emanuele II a Napoleone III).
----------------------------------------------

Cerco sempre documenti , notizie, foto sulla famiglia MELLA di Mongrando (BI) e Torino.
----------------------------------------------
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 17.01.59   #7
Diego.Mòchen
Utente Attivo
 
L'avatar di Diego.Mòchen
 
Diego.Mòchen non in linea
Data di registrazione: Fri Oct 2017
Ubicazione: Trento
Messaggi: 106
Predefinito

Quote:
Armata Sarda Visualizza il messaggio
No sempre divise tedesche (Polizei) ma l'uso della fibbia Luftschutz mi fa pensare al Corpo di Sicurezza Trentino che ne ricevette.
Quindi c'è la possibilità che Enrico (sopra) fosse del C.S.T?
  Rispondi citando

Vecchio 02-09-2019, 21.16.01   #8
Pik As
Moderator
 
L'avatar di Pik As
 
Pik As non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Messaggi: 4,551
Predefinito

Non credo. Il C.T.S era un organismo di polizia che si occupava di ordine pubblico (anche se fu impiegato nella lotta antipartigiana), da qui le uniformi indossate dai (presunti) commilitoni del tuo parente. Quest'ultimo indossa invece l'uniforme della Luftwaffe, branca utilizzata per alti scopi. Sarebbe interessante poter conoscere il colore delle mostrine, da esso potremo discernere la specialità entro cui era inquadrato Enrico.
__________________
Le foto e gli oggetti postati appartengono alla collezione di Pik As (a meno che differentemente specificato)
-----------------------------
Photos and items posted own @ Pik As Collection (unless otherwise accredited)
  Rispondi citando

Vecchio 12-09-2019, 13.17.55   #9
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,734
Predefinito

Il Trentino o almeno parte di esso dopo l'8 settembre fu di fatto annesso alla Germania. E' quindi più che probabile che il parente sia stato arruolato direttamente nella Luftwaffe in qualità di cittadino tedesco, o come assimilato a tale condizione.
Gli altri due personaggi sono al 99% del Corpo di Sicurezza del Trentino. La fibbia Luftschutz è una caratteristica tipica dell'uniforme di questo corpo.
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 13-09-2019, 15.13.51   #10
Patacca
Utente BMF
 
L'avatar di Patacca
 
Patacca non in linea
Data di registrazione: Fri Jun 2007
Messaggi: 2,686
Predefinito

credo solo l'alto adige, ex sudtirol con capoluogo bolzano bozen, fosse stato direttamente annesso al III reich, come accadde anche alle vecchie ex province au di Trieste gorizia e istria.
Interessante la faccenda della fibbia luftchutz. Chissà perchè non hanno dato quella della polizei, visto che le divise erano quelle, anche se prive di aquila da braccio
__________________
gato frito xe più de can!
  Rispondi citando

Vecchio 15-09-2019, 19.37.51   #11
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,734
Predefinito

Probabilmente assegnarono al Corpo la prima fibbia che trovarono disponibile nei magazzini in quantità sufficiente. Ricordo un vecchio articolo pubblicato su Uniformi & Armi corredato da numerose foto d'epoca. La fibbia Luftschutz fu ampiamente distribuita se non a tutti a buona parte degli appartenenti al CST.
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 18-09-2019, 13.36.56   #12
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 657
Predefinito

Quote:
Pik As Visualizza il messaggio
Il parente potrebbe essere stato uno dei molti che, al momento dell'armistizio, si trovava internato in qualità di prigioniero di guerra (IMI, Internato Miltare Italiano). Dopo gli eventi di Cassibile ad essi fu offerta, tra le altre, la possibilità di arruolarsi nella Wehrmacht, fra cui la Luftwaffe.
Il Gauleiter F. Hofer (in sostanza il governatore della Zona d’Operazioni Alpenvorland , in cui ricadeva la provincia di Trento)in data 6/11/43 e 6/1/44 dispose che tutti i maschi di cittadinanza italiana (compresi i Dableiber che nel 1939 avevano optato per essa) , residenti nella Zona e tra i 17 ed i 49 d’età dovessero servire nel SOD (Sicherheit und Ordnungs-Dienst) , nel CST (Corpo di sicurezza del Trentino) , nell’esercito della RSI, nell’Ordnungspolizei, nella SS o nella Wehrmacht.
Inoltre circa 50mila (o 60mila, secondo la fonte) reclute dell’ANR furono versate alla Flak (l’artiglieria cntreaerea della Luftwaffe) , quindi ci sono buone probabilità che non si tratti di un “IMI”.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 18-09-2019, 13.52.25   #13
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 657
Predefinito

Quote:
Patacca Visualizza il messaggio
credo solo l'alto adige, ex sudtirol con capoluogo bolzano bozen, fosse stato direttamente annesso al III reich, come accadde anche alle vecchie ex province au di Trieste gorizia e istria.
Interessante la faccenda della fibbia luftchutz. Chissà perchè non hanno dato quella della polizei, visto che le divise erano quelle, anche se prive di aquila da braccio
Nessuna diretta annessione (ma nei fatti lo era) ma costituzione di una Operationszone che, nello specifico, comprendeva le provincie di Belluno, Bolzano e Trento. C'é molta storiografia al riguardo, con abbondanti pubblicazioni, alcune (soprattutto in Tedesco) molto dettagliate e ben documentate.
Perché mai a truppa & sottufficiali del CST abbiano dato la fibbia della Luftschutz resta, per quanto ne so, un mistero. Poichè F.Hofer all'epoca era Reichsstatthalter (assimilabile al Commissario di Governo in una regione italiana) del Gau (federazione del partito nazionalsocialista e, nello specifico, circoscrizione amministrativa territoriale di 1° livello) Tirol-Vorarlberg é possibile che si sia "servito" di dotazioni della Luftschutz in quel Gau.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 18-09-2019, 13.59.20   #14
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 657
Predefinito

Un grazie a Diego.Mòchen per aver condiviso le sue foto.
Interessante la penultima ove si possono notare
§ i berretti da campo "M43" ornati dell'emblema nazionale della bustina sovrastato dalla coccarda tricolore del Reich al posto del fregio esagonale in pezzo unico adottato successivamente;
§ la già menzionata fibbia della Luftschutz;
§ l'assenza di spalline;
§ le mostrine tipo 1940-1942 cucite sul colletto della giubba a destra (per chi guarda la foto) in luogo dei più semplice alamari (Litzen) che si vedono a sinistra.
Se Diego.Mòchen avesse altre foto del genere, ci farebbe piacere vederle.
__________________
MP
  Rispondi citando

Vecchio 18-09-2019, 14.46.33   #15
steve
Utente Senior
 
L'avatar di steve
 
steve non in linea
Data di registrazione: Sat Sep 2011
Messaggi: 341
Predefinito

non mi stupisce l'uso di tale fibbia sui CTS, nelle foto d'epoca si nota anche l'uso di una singola giberna per fucile '91 come equipaggiamento e armamento di questo corpo

e' facile che siano amici o paesani (piu' che commilitoni) dato che molti della zona trentino aderirono al CTS con la speranza di rimanere in zona di guardia alle centrali idroelettriche, ferrovie e dighe prese di mira dai partigiani, un conto essere mandati al fronte lontano, un conto rimanere nelle valli ... decisione piu' che comprensibile
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01.53.34.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it