Vai indietro   Blitzkriegmilitaria Forum > MILITARIA TEDESCA WW2 > Decorazioni e Distintivi Tedeschi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione

Distintivo Mitragliere-Radio Operatore della ditta Juncker / ROAG by Juncker
Vecchio 07-02-2010, 14.35.30   #1
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito Distintivo Mitragliere-Radio Operatore della ditta Juncker / ROAG by Juncker

DISTINTIVO MITRAGLIERE / RADIO OPERATORE

Della Ditta
C.E. Juncker, Berlin

di Ivan Bombardieri

RADIO OPERATOR & AIR GUNNER BADGE

from the maker
C.E. Juncker, Berlin


by Ivan Bombardieri


Traduzione in Inglese di Stefano (HUD)
English translation by Stefano (HUD)

Questo articolo vuole essere una esposizione dei vari modelli di mitragliere / radio operatore, con le varie caratteristiche e nelle relative successioni di costruzione della ditta costruttrice, conosciuta a tutti i collezionisti di questo genere:

C.E. Juncker, Berlin

Generalmente questo distintivo è abbastanza diffuso, sia nelle collezioni, sia presso i venditori. Forse però non tutti sanno che di questo distintivo la Società Juncker ha prodotto ben 4 varianti, 3 distinti marchi impressi sul distintivo, oltre a versioni particolari, quindi molto rare, in alluminio o con ghirlande in argento marcate “800”.

Distintivo “ Primo tipo “.

Come per altri tipi di distintivi Luftwaffe, nel periodo antecedente la guerra, usava marchiare con il marchio “ CEJ”. Questi distintivi, per il loro numero molto limitato di costruzione e per il lungo periodo che hanno dovuto “resistere” per giungere fino a fine guerra, sono molto rari e molto ricercati.
Ovviamente, vengono denominati “ primo tipo “, con riferimento sia per quanto riguarda la ghirlanda che per l’aquila.

Il materiale di costruzione è in “Tombak” e “ Nickel-silber” , così anche la cerniera , nelle versioni tipiche di questo costruttore. Anche il gancio è quello caratteristico in tombak, con il classico “smusso” sulla parte iniziale saldata sulla ghirlanda.
I rivetti sono arrotondati e li troveremo pressoché simili in tutte le versioni.

Le ghirlande “primo tipo” hanno uno sviluppo delle foglie della fila esterna più dettagliata e più sviluppata, così da far raggiungere alla ghirlanda una larghezza decisamente maggiore e visibile anche ad occhio nudo, da quelle del “ secondo tipo”.

This article wants to be a complete presentation of the Luftwaffe Radio Operator Air Gunner badge, with all the different models, main features and the relative development of construction process of one of most famous manifacturing company of the second world war period:

C.E. Juncker, Berlin

Generally speaking this badge is very well known among all collectors and dealers. Perhaps not everyone knows that Juncker produced 4 different variations of the badge with 3 distinguished maker marks, plus some rarer versions in aluminum or with wreath in silver, marked “800”.

Roag badge “first type “:

The badge was instituted on January 1935 and like others Luftwaffe badges produced before the war, the company used to mark them with the brand “CEJ”. These badges, for the limited number of pieces produced and the length of the full period till the end of the war, are considered rare and fine collectibles. They are also called “first type“ due to the early and detailed design of the wreath and eagle.

The construction material of the badge is “Tombak” and “Nickel-Silber”, thus also the hinge is made of the same material in the typical style of this maker. Also the hook is the characteristic one in tombak, with the classic “cut” of the wire that is soldered to the wreath. The two rivets are rounded off and we will find them very similar in allmost all the versions of the badge.

The design of the wreath of the “first type” badge has a detailed development of the external row of the leaves. It makes the general shape of the wreath clearly wider and visible at first glance. The difference with the later pattern of wreaths is quite evident”.

Immagini allegate
Tipo di file: jpg 001.jpg (25.4 KB, 268 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 23.10.20.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.36.56   #2
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Inoltre, caso unico nel suo genere per i distintivi, nei punti in cui sono posizionate le ali dell’aquila, la ghirlanda è privata delle foglie centrali per far spazio alle ali. Tale caratteristica scomparirà nella ghirlanda di “secondo tipo”.

Moreover, and it's the only case in it's kind, the wings of the eagle lean on two points of the wreath that are without the central design of the leaves, in order to better hold in place the two pieces. Such characteristic will disappear in the “second type” of wreath.

Dettaglio ala destra:
Detail of the right wing:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 002.jpg (39.5 KB, 264 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 21.56.38.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.40.03   #3
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Dettaglio ala sinistra :
Detail of the left wing:
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 003.jpg (32.1 KB, 264 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 21.57.31.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.42.05   #4
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Successivamente, il distintivo “ primo tipo “ cambierà il marchio impresso sul retro, in zona solitamente centrale, usando però gli stessi stampi e accessori, passando a quello più comunemente conosciuto con

C.E. JUNCKER
BERLIN S W

Later in the period, the “first type“ badge changed the maker mark, stamped in the center area of the eagle, reverse side. while keep on using the same struck and accessories, the Roag badge was now marked in a more commonly variant known as:

C.E. JUNCKER
BERLIN S W


Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 004.jpg (65.2 KB, 264 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.06.40.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.42.52   #5
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 005.jpg (44.0 KB, 265 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.43.31   #6
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

marchio.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 006.jpg (11.6 KB, 263 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.45.29   #7
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Distintivo “Secondo tipo“.

Successivamente, sulla stessa ghirlanda, viene cambiata l’aquila, sempre con una ottima brunita, ma con piccoli cambiamenti di stile ( artigli, piumaggio, etc. ) e di composizione del materiale, in tombak, con una miscela più ricca di rame.

Roag badge “Second type“.

The second type present the same kind of wreath with a slightly different design of the eagle, still finely bronzed, but with some little changes in details such as claws, feathers, etc. The new composition of material point out a tombak with a richer share of copper in the metallic alloy.


Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 007.jpg (52.0 KB, 263 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.12.59.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.47.53   #8
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Secondo tipo, retro.

Second type, back.

Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 008.jpg (34.2 KB, 263 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.14.32.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.49.22   #9
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Per completezza, si precisa che sulle ghirlande di “primo tipo”, si possono trovare cerniere con 2 lunghezze, di 1-2 mm di differenza e con un diametro leggermente inferiore, di seguito si espone una cerniera in cui si nota il diametro:

For information thoroughness it is specified that on the wreath of the first pattern there are two different hinge lengths, the difference between the two kinds is just 1 milimeter.
The following picture display the longer type of hinge:


Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 009.jpg (18.0 KB, 262 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.15.39.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.50.55   #10
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Distintivo “Terzo tipo“.

Per questo distintivo, vengono usati stampi diversi sia per la ghirlanda che per l’aquila. Distintivo pesante ( in tombak ), le caratteristiche rimangono pressoché invariate, classiche della ditta Juncker.

Roag badge “Third type“.

For the third type of badge we will find a new design for the wreath and the eagle. The main features remain almost unchanged on the heavy badge (in tombak), a real classic for the Juncker company.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 010.jpg (39.6 KB, 263 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.17.26.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.51.43   #11
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Terzo tipo, retro.

Third type, back.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 011.jpg (39.2 KB, 261 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.19.57.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.52.32   #12
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Distintivo “Quarto tipo“.

Ancora una volta, viene cambiato il disegno e lo stampo dell’aquila, mantenendo però la stessa ghirlanda del “ terzo tipo” e il tipo di brunitura, sempre in tombak.

Roag badge “Fourth type“.

Once again, there is another change for the design and the stamp of the eagle, maintaining the same wreath of the “the third type”, the same finish and the same tombak material.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 012.jpg (40.3 KB, 261 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.18.39.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.53.33   #13
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Nel tardo periodo, si produrranno distintivi in zinco, sempre con gli stessi stampi del “quarto tipo”, ma con la caratteristica svastica senza lo spazio nel braccio in alto (caratteristica presente anche in altri fabbricanti ).

Vengono anche montati la cerniera e il gancio del tipo “Juncker tarda guerra”, cioè con basi di appoggio.

In the late period, Juncker produced some badges in zinc, always with the same design of the “fourth type” but without the typical cut-out of the upper arm of the symbol (feature already present in others maker's badge).

These badges can be found also with the hinge and the hook mounted on support bases, called “late war” Juncker type.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 013.jpg (42.3 KB, 259 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.21.23.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.54.39   #14
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Il marchio impresso è ormai l’ultimo utilizzato da questa ditta :

C.E. JUNCKER
BERLIN SW 68

The maker mark has changed again and it's the last one used by the firm:

C.E. JUNCKER
BERLIN SW 68
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 014.jpg (7.5 KB, 258 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.22.30.
  Rispondi citando

Vecchio 07-02-2010, 14.55.42   #15
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK ora è in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,712
Predefinito

Variante in “ Alluminio “.

Come per gli altri tipi di distintivi Luftwaffe, anche per questo viene prodotto una versione molto rara in materiale in alluminio.
Costruito sia la ghirlanda che l’aquila con stampi del “ terzo tipo”, ne verranno prodotti in quantità molto esigua, visto la sua delicatezza ( spesso il gancio o i rivetti si rompevano ), per il suo materiale prezioso per la produzione bellica e per la poca praticità di utilizzo sul campo di battaglia ( molto luccicante).

Variant in “Aluminum“

Like many other types of Luftwaffe badges, also the Roag was produced in a much rarer version made of aluminum. This badge was produced with the “third pattern” of wreath and eagle but in very small numbers, due to the proven frailty of the material (quite often the hardware, hook, rivets or the wreath itself broken off), but also for the lack of such a precious material needed for the war production. Finally there was also a practical reason to avoid the use of this badge on the battlefield considering it was particularly shining.


Ivan B. Coll.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg 015.jpg (34.4 KB, 260 visite)
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK

Ultima modifica di DEMJANSK : 27-09-2010 22.23.54.
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10.53.33.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it