Aiuto su EK I 1939 non marcata
Vecchio 06-11-2018, 12.38.58   #1
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito Aiuto su EK I 1939 non marcata

Un saluto a tutti gli utenti del forum, sono un nuovo iscritto e volevo chiedere supporto per capire se questa EK1 è originale e se ci sono elementi per identificarne il produttore poiché sprovvista di marchio.
Ringrazio anticipatamente per il tempo dedicato
Immagini allegate
Tipo di file: jpg fronte.jpg (197.5 KB, 42 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2018, 12.42.37   #2
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

altra foto
Immagini allegate
Tipo di file: jpg profilo1.jpg (165.1 KB, 42 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2018, 12.44.26   #3
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

foto retro
Immagini allegate
Tipo di file: jpg retro2.jpg (192.0 KB, 42 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 06-11-2018, 12.45.55   #4
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

profilo 2
Immagini allegate
Tipo di file: jpg retro.jpg (168.3 KB, 42 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 09.49.19   #5
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,724
Predefinito

Ciao Jannella e Benvenuto su BMF.

Purtroppo si tratta di un falso ormai datato denominato "Floch".
Quello che hai postato ha il setup posteriore tipo "B".
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 10.56.52   #6
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

Ciao Damiano, grazie per la veloce risposta.
Quando lo avuta tra le mani ho avuto il sospetto che potesse trattarsi di un falso, ma il core magnetico e "l'apparente" precisione di alcuni dettagli mi avevano portato a sperare in un originale.
Inoltre la croce faceva parte di una importante collezione privata messa all'asta poco tempo fa, tutte garanzie che mi hanno portato all'acquisto azzardato.
Ora il dubbio è che anche le altre due decorazioni del lotto possano essere false.
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 17.06.53   #7
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,724
Predefinito

Ciao,

Se vuoi puoi pubblicarle e vediamo come sono.
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 18.26.28   #8
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

Grazie per la disponibilità, apprezzo molto i riscontri del forum.
Il distintivo ferita è marcato 93, spero si veda bene nella 3° foto, l'ISA è marcata FZS.
A me sembrerebbero originali, ma visto l'abilità di certi falsari non mi meraviglio più di nulla.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg isa1.jpg (181.9 KB, 29 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 18.27.16   #9
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

retro
Immagini allegate
Tipo di file: jpg isa2.jpg (218.1 KB, 29 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 18.28.04   #10
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

retro ferita
Immagini allegate
Tipo di file: jpg isa3.jpg (212.5 KB, 29 visite)
  Rispondi citando

Vecchio 07-11-2018, 21.24.48   #11
DEMJANSK
Moderator
 
L'avatar di DEMJANSK
 
DEMJANSK non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,724
Predefinito

Ciao,

Da quello che posso vedere sia ISA che il distintivo feriti sono ok.
__________________
Saluti, Damiano / DEMJANSK
  Rispondi citando

Vecchio 08-11-2018, 12.02.24   #12
Ironcrown
Super Moderator
 
L'avatar di Ironcrown
 
Ironcrown non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 20,506
Predefinito

Queste maledette Floch un paio di volte hanno fregato pure me
Una Spange EK1 e una croce con il disco posteriore...

Per quanto poco ci capisca rispetto a Damiano, comunque anche a me gli altri due distintivi sembrano ok
__________________
|
Colleziono Kappenabzeichen della cavalleria austro-ungarica: Dragoni, Ussari, Ulani, Honvèd, Landwehr, KTD, RAD ecc.
|
|
Sostenete la missione italiana a Kirov!
http://www.napv.it/missione-kirov/
  Rispondi citando

Vecchio 08-11-2018, 12.14.08   #13
Gew44
Utente Senior
 
L'avatar di Gew44
 
Gew44 non in linea
Data di registrazione: Wed May 2007
Ubicazione: E. Romagna - Bologna
Messaggi: 6,297
Predefinito

Confermo quanto detto dagli esimi colleghi in merito sia alla croce di ferro che riguardo gli altri 2 distintivi
__________________
Massimo

Chi ha paura muore ogni giorno...chi non ha paura muore una volta sola.
  Rispondi citando

Vecchio 08-11-2018, 16.23.18   #14
Jannella
Utente
 
Jannella non in linea
Data di registrazione: Tue Nov 2018
Messaggi: 10
Predefinito

Grazie per i numerosi riscontri, direi che come inizio collezione non sono partito con il piede giusto.
Ora vorrei capire una cosa, ma quale margine di guadagno può aver avuto il falsario nel realizzare una decorazione così ben fatta, con core magnetico, tre pezzi e più che buona fattura di realizzazione.. sembra quasi meglio di alcuni originali.
Senza contare che probabilmente sarà stata realizzata almeno 35 anni fa.
  Rispondi citando

Vecchio 09-11-2018, 11.52.30   #15
MarcoPennisi
Utente Senior
 
MarcoPennisi non in linea
Data di registrazione: Fri Sep 2007
Messaggi: 492
Predefinito

Quote:
Jannella Visualizza il messaggio
<> Ora vorrei capire una cosa, ma quale margine di guadagno può aver avuto il falsario nel realizzare una decorazione così ben fatta, con core magnetico, tre pezzi e più che buona fattura di realizzazione.. sembra quasi meglio di alcuni originali. <>
Margine elevato, ancor più elevato se il prodotto é di qualità e si vende meglio. Però anche i costi sono elevati. Non s'investe tempo e denaro per un utile di qualche punto percentuale, che tu produca croci di ferro finte, scarpe o posate. Le repliche del famigerato Johannes hanno invaso il mercato, specie negli anni '80 ed ingannato diverse persone, anche collezionisti navigati. Se t'interessa, altrove é stato postato un bello studio sulla sua (ri)produzione di Croci di Ferro.
Non scoraggiarti per l'avvio che ti ha lasciato deluso, su tre pezzi due sono a posto. Intoppi del genere sono i rischi del "mestiere", non pensare che chi fa "roba" russa, giapponese o alleata, equipaggiamento o documenti non s'imbatta in questi incidenti di percorso. Con il tempo, lo studio, l'esperienza propria ed i consigli altrui andrà meglio.
__________________
MP
  Rispondi citando
Rispondi


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21.50.42.


vBulletin skin developed by: eXtremepixels
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia. it